DAVIS CUP – Le dichiarazioni dei protagonisti

DAVIS CUP – Le dichiarazioni dei protagonisti

Goffin trascina il Belgio contro un amaro Kyrgios: “David ha giocato molto meglio di me”, Tsonga porta la Francia in finale: “Una liberazione”

di Filippo Gallino, @Pheeling7

Quando gioca a questo livello è tra i più forti del mondo. Ha servito bene, si è mosso perfettamente e ha giocato grandi colpi.” – un lucido Nick Kyrgios analizza la splendida prestazione di Goffin contro di lui. “Io potevo far meglio, ma lui è stato davvero troppo forte oggi. Ho iniziato bene, potevo essere 3 o 4 a zero. E’ stata dura ma, sinceramente, lui è stato migliore.

Al settimo cielo invece il belga: “Sono felicissimo ed orgoglioso, soprattutto perchè sono partito con degli infortuni. Penso di non aver mai servito così, ho fatto molti ace e quasi sempre messo in campo la prima. Sono molto felice per aver vinto questa partita, ero molto fiducioso perchè mi son reso conto che fosse molto difficile breakkarmi nel secondo set.

Passando a Francia-Serbia, l’uomo della giornata è stato Jo-Wilfried Tsonga, vittorioso contro Dusan Lajovic: “Abbiamo fatto quello che dovevamo. La vittoria è stata una liberazione, per la squadra e anche per il pubblico. Mi sono molto divertito, Lajovic ha giocato benissimo e ha confermato di essere in un buon stato di forma: aveva già vinto contro Pouille il primo giorno. Nel primo set è stato molto aggressivo, ma sono stato bravo a recuperarlo e l’energia mi ha permesso di portarmi avanti in un certo momento del match. Raggiungere la finale dà una bella sensazione, questa è una grande opportunità per provare a vincere il trofeo che aspettiamo da così tanti anni.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy