Fed Cup: Italia sconfitta dalla Svizzera e costretta ai play-out

Fed Cup: Italia sconfitta dalla Svizzera e costretta ai play-out

La formazione azzurra non riesce nella rimonta e cede alla Svizzera. Nel World Group approdano alle semifinali Bielorussia, Francia e

di Redazione Tennis Circus

Niente da fare per i colori azzurri in Fed Cup. La nazionale italiana non riesce nella rimonta, con la coppia Errani/Trevisan a portare a casa il punto del doppio grazie al successo contro il duo elvetico Bacsinszky-Voegele. Ma il momento del k.o. era arrivato poco prima con la scofitta di Camila Giorgi, mai realmente in partita contro la già top ten Belinda Bencic. Il dato dei gratuiti (31 per la maceratese contro i 15 dell’avversaria) hanno fatto la differenza, specie nei pochi momenti di equilibrio dell’incontro. 6-2 6-4 il netto score in favore della tennista svizzera, che ha condannato l’Italia all’eliminazione e a dover giocare i play-out i prossimi 20 e 21 aprile. La brutta notizia è che non saremo teste di serie e la squadra avversaria sarà una tra Olanda, Russia, Slovacchia e Giappone, a seconda del sorteggio più o meno benevolo che si terrà il prossimo martedì.

WORLD GROUP – Nei piani alti della competizione la spunta la Bielorussia che estromette con un secco 4-0 la Germania. Decisive le facili vittorie ottenute dalla giovane Aryna Sabalenka e da Sasnovich, già sabato, oltre al doppio messo in cassaforte dalla coppia Azarenka/Marozava. In semifinale anche la Francia, che ha superato per 3-1 il Belgio nella trasferta di Liegi. Dopo il 2-0 di sabato, arriva il match point di Caroline Garcia che regola in due veloci set (anche troppo) la numero uno belga Elise Mertens. Il punto della bandiera del Belgio arriva con il successo nel doppio con la coppia Bonaventure/Flipkens. Mentre oltreoceano si devono ancora giocare i match della seconda giornata tra USA e Australia, si è deciso solo al doppio il quarto di finale tra Romania e Repubblica Ceca, disputato sul veloce indoor di Ostrava. Il match di cartello tra Karolina Pliskova e Halep se l’è aggiudicato dopo due ore e 40 minuti la tennista rumena, spuntandola al terzo set con lo score di 6-4 5-7 6-4. Risponde la vittoria in due set di Katerina Siniakova, che estromette Mihaela Buzarnescu in poco meno di un’ora e mezza e rinvia tutto al doppio decisivo. A battersi sono Krejcikova/Siniakova da una parte, Begu/Niculescu dall’altra. Il primo set va in archivio solo dopo un’ora e dieci minuti al tie-break, dominato dalla coppia ceca per 7-2. Il secondo set va alla Romania, che rimanda tutto al terzo e decisivo parziale dove la spuntano nuovamente Begu e Niculescu. È dunque la Romania ad approdare alle semifinali, con la Cechia che abbandona solo all’ultimo i sogni di conquista della 11esima Fed Cup.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniela Vasile - 6 mesi fa

    Grande ROMANIA!!! Brave !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy