ITF Biella: speranze riposte su tre biellesi

Lunedì inizierà l’ITF di Biella, che vedrà in campo tre wc locali: Francesca Bullani, Camilla Diez e Valentina Campagnolo nelle qualificazioni. Il torneo è aumentato di montepremi rispetto allo scorso anno, diventando un 25k.

di Luciano Nocera

Lunedì aprirà i battenti il torneo ITF di Biella, gestito da Cosimo Napolitano, padre del tennista Stefano. Il torneo piemontese è aumentato di montepremi rispetto allo scorso anno, diventando un 25k. Le wc sono state assegnate a Francesca Bullani, Camilla Diez e Valentina Campagnolo nelle qualificazioni. Camilla Diez lo scorso hanno non fu molto fortunata. Infatti, dovette affrontare Bianca Turati e futura vincitrice: “Non voglio dire niente, ma spero in un sorteggio un pizzico più favorevole. Almeno di non pescare la vincitrice del torneo, ma il livello è sicuramente alto, per cui ogni avversaria sarà difficile. Ho preso in mano la racchetta sul centrale: avevo 11 anni. Prima avevo iniziato con la ginnastica artistica e un po’ di nuoto. Poi l’amore per la racchetta è scoppiato subito: non ho trovato grosse difficoltà, mi divertivo, l’ambiente mi piaceva e mi sono appassionata”. 

La Diez è a conoscenza delle proprie capacità e crede di avere ancora qualche chances per entrare nel circuito maggiore: “So che non entrerò tra le top 100, ma mi sento giovane e avendo iniziato tardi nel circuito internazionale penso di avere ancora qualche chance. Spero di dare il meglio e di non sentire troppa pressione, anche se la presenza degli amici e della mamma complicheranno un po’ le cose. Il torneo lo sto già sognando id notte, ma sono belle emozioni”.

Ultimo torneo per Valentina Campagnolo in Italia. La quasi diciassettenne ai primi di Agosto partirà con direzione South Carolina, dove studierà e giocherà a tennis: “Giocherò a tennis e studierò. Da qualche anno ho questo obiettivo e grazie all’aiuto di Cosimo e all’appoggio della scuola (Liceo Scientifico Sportivo, ndr) potrò realizzare il mio sogno. Sono cresciuta rispetto all’anno scorso, ma anche il torneo ha aumentato il montepremi. Penso di essere migliorata e spero di contenere l’emozione, mostrando dei passi in avanti rispetto al 2018. Ho avuto un problema alla caviglia, che mi stoppato alcuni mesi, ma mi sento più competitiva”.

Francesca Bullani è colei che tra le wc ha ottenuto i migliori risultati nel circuito ITF. Infatti, la 22enne è impegnata nel circuito da quattro anni: “Non vedo l’ora di giocare e cercherò di godermi ogni singolo punto. Nell’ultimo periodo ci stiamo allenando nella sede di via Liguria, che comunque conosco bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy