Ranking WTA: Ashleigh Barty sempre più regina, traballa Serena Williams

Nel nuovo ranking WTA non ci sono grandi sorprese. Ashleigh Barty conferma il primato mentre la Top 10 per Serena Williams si fa traballante

di Diletta Barilla

Il nuovo ranking della WTA non lascia spazio a particolari sorprese, almeno per la “Top 10”. Ashleigh Barty, nonostante la sua non partecipazione ai tornei tra USA e Europa, si conferma regina con Simona Halep e Naomi Osaka – rispettivamente seconda e terza – che chiudono il podio.

Serena Williams, con il suo decimo posto, resta sempre nella parte alta della classifica ma tallonata da Aryna Sabalenka che, dopo il trionfo nella finale tutta bielorussa contro Victoria Azarenka, si porta a -35 punti dalla statunitense.

Vika, invece, dopo l’exploit al momento della ripresa del circuito sorpassa Johanna Konta e si classifica 13esima. Vola invece Coco Gauff che, partendo dalla posizione numero 55, si assesta al 47esimo posto del ranking della WTA.

Per gli USA guadagnano invece rispettivamente une e due posizioni Danielle Collins, 45esima, e Jennifer Brady che chiude al 24esimo posto. Prima delle italiane, invece, Camila Giorgi che scivola in 75esima posizione.

La Top 100 si tinge ancora d’azzurro con Martina Trevisan e Jasmine Paolini con le loro posizioni numero 83 e 94. Può sorridere anche Sara Errani che scala la classifica e si assesta a quasi a ridosso delle migliori 100 con il suo 131esimo piazzamento. Davanti a lei, un’altra tennista dell’Italia, Elisabetta Cocciaretto.

Ranking WTA, la “TOP 1o”

  1. Ashleigh Barty
  2. Simona Halep
  3. Naomi Osaka
  4. Sofia Kenin
  5. Elina Svitolina
  6. Karolina Pliskova
  7. Bianca Andreescu
  8. Petra Kvitova
  9. Kiki Bertens
  10. Serena Williams
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy