Game, BET, match: Next Gen ATP Finals, ma non solo!

Game, BET, match: Next Gen ATP Finals, ma non solo!

La rubrica di pronostici e scommesse sul tennis.

di Maurizio Petti

La prima partita sicuramente da prendere in esame è quella che apre questa edizione delle Next Gen ATP Finals.
Match fra Kecmanovic e Ruud.

Sarà la terza volta fra i due, che sono pari nelle vittorie, anche se quella ottenuta dal serbo è arrivata dopo un primo set vinto e un successivo ritiro.
Senza storia il match di qualificazione vinto a Roma da Ruud, invece, che nella sua superficie ideale ha mostrato il suo tennis.

Ruud ha ultimamente fatto parlare più per la querelle a distanza con Kyrgios che non per i risultati ottenuti sul campo, visto che l’ultimo degno di nota è il quarto ottenuto a San Pietroburgo.
Era fine settembre.

Kecmanovic ha invece avuto un periodo ancora più nero, visto che è solo 3-7 nelle ultime 10, ma l’impressione è che in questo torneo abbia fatto bene i conti per arrivare con una condizione decisamente migliore.

I book sono molto fiduciosi, le quote sono crollate in modo importante e francamente, anche con solo 7-7 su superficie indoor, mi sembra il più forte fra i due oggi.

Il pronostico è Kecmanovic vincente a quota @1.57 su Bet365.

 

Quando si cercano quote con valore, bisogna non avere paura di sporcarsi le mani.
Knoxville Challenger, match fra King e Ponwith.

348 del mondo vs 666 del mondo.
Perché?

Perché in questo match c’è una quota che potrebbe essere sballata, e cioè quella di un handicap, visto che come spesso accade, in questi tornei minori spesso le quote stesse son fatte solo di statistica e non con anche delle perizie sopra.

Ponwith viene ovviamente dal mondo dei Futures, è pure in discreta forma, 7-3 nel periodo, e gioca oggi la prima partita ufficiale su questa superficie.
King, Evan, ha sicuramente più esperienza di lui, ma non è che nel periodo stia brillando, è anzi andato anche in Australia qualche giorno fa a cercar fortuna e punti.
La stagione volge al termine, non che ci siano chissà quali obiettivi, ecco che allora voler far bene all’esordio può dare più motivazione che non superare l’ennesimo primo turno in un Challenger.

Il pronostico è King 2-0 NO a quota @1.83 su Bet365.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy