Andy Murray donerà il suo prize money per le vittime dell’incendio alla Greenfell Tower

Andy Murray donerà il suo prize money per le vittime dell’incendio alla Greenfell Tower

Il n. 1 del mondo britannico, alla ricerca del suo sesto titolo all’Atp 500 del Queen’s, potrebbe donare fino a 350mila sterline dopo il tragico incendio avvenuto nel grattacielo di Londra lo scorso 14 giugno.

Il n. 1 del mondo Andy Murray, impegnato questa settimana all’Aegon Championships, conosciuto anche come Queen’s, donerà il prize money ottenuto alle vittime della Greenfell Tower, il grattacielo londinese colpito da tragico incendio lo scorso 14 giugno, che ha causato ben 79 morti e 74 feriti.  Il prize money massimo riservato al vincitore del Queen’s è di 350mila euro. La notizia arriva dagli organizzatori del torneo, mentre il team di Murray aveva scelto di non rendere nota questa iniziativa.

Murray ha trionfato al Queen’s in sei edizioni, l’ultima l’anno scorso, quando sconfisse in finale Milos Raonic in tre set. Oggi è previsto il suo esordio contro il connazionale  Aljaž Bedene. 
4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Pynna - 1 settimana fa

    Soltanto 350 mila? Con tutti i milioni che si è fatto poteva tranquillamente donare di più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valentino ZB VC Muggianu - 1 settimana fa

    Grande Andyyyy

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Laura Brunoni - 1 settimana fa

    Ebbraavooo Andy!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alberto Larghi - 1 settimana fa

    Grande Andy

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy