Hewitt nuovo capitano dell’Australia: “Con la mia esperienza aiuterò i più giovani come Kyrgios”

Hewitt nuovo capitano dell’Australia: “Con la mia esperienza aiuterò i più giovani come Kyrgios”

Il tennista Lleyton Hewitt è stato nominato, durante la conferenza stampa di ieri mattina, nuovo capitano dell’Australia in Coppa Davis per la stagione 2016: “Ho avuto la fortuna di lavorare con alcuni dei più grandi capitani Coppa Davis nella storia – ha dichiarato il trentaquattrenne ai giornalisti presenti -. Per me si tratta di mettere sul campo la mia esperienza per aiutare, al meglio, i giocatori più giovani“.

La sua esperienza sarà al servizio delle giovani leve australiane, tra cui spiccano nomi del calibro di Bernard Tomic, Thanasi Kokkinas e Nick Kyrgios. Proprio su quest’ultimo si è soffermato: “Non credo che Nick si renda conto quanto la sua immagine possa esser potente – ha dichiarato -. Può essere buono in tanti modi per il tennis e questa sua capacità porta tante persone diverse a guardare il nostro grande sport; e lo fa non solo in Australia, ma in tutto il mondo. E in un certo senso è come un giocatore di basket – ha proseguito – che cerca di giocare a tennis, ed è una grande immagine per il nostro gioco fino a quando lo fa nel modo giusto. Ovviamente questo è quello che stiamo cercando di mettere a posto con lui. Sta ritrovando se stesso e credo che con la giusta squadra e le giuste persone intorno, Nick può davvero migliorare facendo passi da gigante con la speranza che possa poi raggiungere il titolo di un Grande Slam“.

Sulla squadra: “Con una squadra in piena forma possiamo mettere molta pressione su chiunque. Siamo in grado di giocare bene su tutte le superfici. Abbiamo una ricca tradizione in Coppa Davis, abbiamo avuto tanti grandi giocatori. Voglio che i ragazzi lo capiscano. Possiamo far bene con il lavoro di squadra per preparare al meglio la sfida con gli Stati Uniti“, ha concluso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy