Il ritorno di Novak Djokovic dopo i problemi agli occhi: “Spero di poter competere in Coppa Davis”

Il ritorno di Novak Djokovic dopo i problemi agli occhi: “Spero di poter competere in Coppa Davis”

Novak Djokovic è tornato ad allenarsi, in preparazione al primo turno di Coppa Davis di questo fine settimana. Il serbo, debilitato da un’infezione all’occhio che lo ha costretto a ritirarsi dal torneo di Dubai, ha parlato con la stampa a Belgrado, dicendosi fiducioso di poter tornare a competere questo Venerdì per il team serbo, contro il Kazakistan.

Novak Djokovic è tornato ad impugnare una racchetta dopo cinque giorni di riposo forzato e dopo essere stato costretto ad abbandonare il match contro Feliciano Lopez e Dubai, come non gli accadeva dal 2011 negli Emirati, da un’infezione all’occhio. Il serbo, che sarà il grande protagonista per la sua nazione nell’incontro di Davis di questo fine settimana contro il Kazakistan, è tornato ad allenarsi, e sembra in grado di competere questo Venerdì.

Il numero 1 del mondo, accompagnato da tutta la sua famiglia, si è recato alla Pionir Hall di Belgrado e si è allenato con i suoi compagni di squadra. Djokovic, che fatta eccezione per i momenti sul campo da tennis ha sempre indossato gli occhiali da sole per tutta la giornata, non ha mostrato alcuna difficoltà a colpire la palla, nonostante i disagi agli occhi. 

“Ovviamente non è una situazione ideale, ma oggi mi sono sentito bene. Vedremo come andranno le cose”, ha dichiarato il miglior giocatore del mondo. Nole si è allenato ad un ritmo medio-basso, e ha intenzione di alzare l’intensità nelle prossime ore: “Nei prossimi giorni mi allenerò più duramente, e spero di essere pronto per Venerdì“, ha assicurato il serbo ai suoi fan.

Nole Coppa Davis

Secondo diverse fonti a Dubai, Djokovic è stato infettato nella piscina dell’hotel “Wild Wadi”, dove si è prestato per un servizio fotografico per un suo sponsor. Comunque, nonostante i problemi, pare proprio che Novak riuscirà a scendere in campo questo Venerdì insieme al suo team, con i compagni Viktor Troicki, Dusan Lajovic e Nenad Zimonjic, contro il Kazakistan di Kukushkin, Golubev, Nedoyesov e Popko.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maria Turra - 2 anni fa

    Bravo Nole sempre grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanna Usellini - 2 anni fa

    Forza Nole

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy