Juan Martin Del Potro:”Fantastico percepire tutto questo affetto!”

Juan Martin Del Potro:”Fantastico percepire tutto questo affetto!”

Le parole dell’argentino Juan Martin Del Potro al portale “La Naciòn”, tra la grande emozione per il rientro, il sostegno ricevuto e una nuova maturità, con il risultato che andrà in secondo piano, cercando una volta per tutte di verificare se l’incubo dell’infortunio al polso è finito per sempre

Dopo tanto tempo lontano dal campo, ecco che il momento per il grande ritorno è finalmente arrivato: mancano ormai poche ore al match che segnerà il rientro di Juan Martin Del Potro nel circuito professionistico, e se il risultato dell’incontro che lo vedrà opposto allo statunitense Denis Kudla in quel di Delray Beach non sarà la cosa più importante, sicuramente quello che preme di più, a lui come ai suoi fan, è il responso dal polso più volte operato che negli ultimi anni lo ha costretto allo stop forzato ed a tanta fatica per rientrare.

I colpi, la tensione del match e le tante aspettative saranno sicuramente elementi fondamentali, anche se lo stesso Del Potro, tramite un’intervista al portale argentino “La Naciòn”, ha raccontato quali sono e saranno le sue sensazioni in questa settimana così cruciale:”Per me è fantastico tornare a respirare l’aria di un torneo ricevendo tutto questo affetto. Sentire che la gente mi vuole bene è estremamente positivo per me, mi carica e mi da energia per andare avanti nel processo di recupero”.

Le sue condizioni fisiche restano comunque l’incognita maggiore:”Attualmente sono in grado di allenarmi con i pro, giocando un paio d’ore tra mattina e pomeriggio e riuscendo a misurarmi con loro. Sono estremamente grato all’organizzazione di Delray Beach che mi ha concesso una wild card, e sfrutterò al meglio quest’opportunità, cercando principalmente di verificare come reagisce la mano. Al momento il mio fisico è l’unico vero avversario, perché anche se sono il primo a voler uscire definitivamente da questa situazione, la storia dimostra che non sempre è la volontà a fare la differenza. Per adesso giocherò il mio primo match cercando di trarre le dovute conclusioni sullo stato del polso, se posso arrivare in hotel e sentirmi bene da potermi allenare anche il giorno successivo senza sentire nuovamente dolore al polso.”

DelPotro-5-228-600x399

Dopo tanto tempo passato a rincorrere la completa guarigione i condizionali sono d’obbligo, eppure i momenti di difficoltà che Del Potro ha dovuto affrontare, come lui stesso ha ribadito, sono in parte ripagati dal tanto affetto percepito fin dal suo arrivo sui campi della Florida:”Poter disputare finalmente un match ufficiale, con il sostegno del pubblico e la presenza di chi ha sempre creduto in me, poter provare nuovamente tutte queste sensazioni è già di per sé uno splendido risultato.”

Insieme a questi momenti difficili viene anche un nuovo senso di consapevolezza, con la maturità di chi ha dovuto lavorare giorno dopo giorno contro se stesso ed i propri demoni pur di tornare a fare ciò che ha scandito la propria vita per anni e anni:”Fortunatamente mi sento molto meglio. Non potevo accettare di dover perdere tutto questo per un infortunio. Non so cosa accadrà in futuro, però posso dire che farò tutto ciò che è in mio potere per superare questo periodo una volta per tutte, anche se la fatica fisica e mentale può consumarti. Oggi traggo beneficio dal poter rivivere le emozioni di un tempo, come incontrare gli altri giocatori che sono felici di rivedermi, ponendo questi splendidi momenti ben al di là di qualsiasi risultato sportivo.”

Vivere nell’incertezza è di certo la parte più dura, non sapendo mai quale sarà la prossima mossa e qual è la cosa più giusta da fare, non riuscendo di conseguenza neanche a programmare quasi nulla. Devo tutto ai miei amici ed alla mia famiglia, fonte inesauribile di energia anche nei giorni in cui mi sentivo solo e senza forze, e per questo sarà loro grato per tutta la vita. Come dico sempre, anche se la mia avventura nel tennis può terminare, la vita comunque continua, e così continuano ad essere fondamentali i valori che legano le persone tra amicizie e relazioni. Ciò che hanno fatto per me queste persone è un premio inestimabile.”

juan-martin-del-potro-2310

Una storia segnata dalla sfortuna, tanto lavoro e l’affetto di chiunque tenga nel cuore un posto per il tennis: per il ritorno di Juan Martin Del Potro non ci si può esimere dall’augurargli tutto il meglio, non solo per il suo grande valore ed il sostegno che lui stesso ha saputo riscuotere negli anni, ma soprattutto per la tenacia ed i valori che questo ragazzo ha saputo trasmettere al mondo, non lasciandosi sconfiggere da un destino nefasto ma combattendo, lontano dalle attenzioni di tutti e dalla fama del circolo dorato del tennis, vedendosi portato via tutto e riprendendosi nuovamente ogni cosa indietro con le unghie e con i denti.

Mai come stavolta, forza e coraggio Delpo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy