Nick Kyrgios: “Stepanek? Lo vorrei come coach in futuro”

Nick Kyrgios: “Stepanek? Lo vorrei come coach in futuro”

Kyrgios dopo aver battuto Radek Stepanek nel primo turno di Wimbledon ha confessato in conferenza stampa che in futuro gli piacerebbe averlo come membro del suo team.

1 Commento

Nick Kyrgios, giustiziere al primo turno di Wimbledon di Radek Stepanek in quattro set, ha rilasciato in conferenza stampa simpatiche dichiarazioni. L’australiano ha confessato che in futuro gli piacerebbe avere il veterano ceco nel suo team. “Quando deciderà di ritirarsi potrebbe assumere un ruolo tale che io lo posso avere con me in tutti i tornei, non so. Sono più che disposto a dargli un’opportunità visto il successo che ha avuto per così tanti anni”.

Durante le due ore e 26 minuti di battaglia c’era una bella atmosfera in campo, entrambi sono apparsi piuttosto divertiti, motivo per il quale Nick ha avuto il fugace pensiero di vedere un giorno Stepanek nel suo team. “Il modo in cui gioca su erba dimostra quanto sia bravo tatticamente. Gioca le volèe benissimo, lo slice in modo brillante, questo tipo di campi lo aiutano anche con i colpi da fondo. Gioca molto bene”.

Non se ne parlerà in ogni caso prima di 3 anni perchè Radek ha le idee chiare: “Vorrei giocare fino a 40 anni”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sì, ma Radek ha detto che vuole giocare almeno altri due anni! 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy