Vincere il primo set: chi ben comincia….

Vincere il primo set: chi ben comincia….

L’Atp ha pubblicato i dati relativi alla classifica dei migliori giocatori che portano a casa il match dopo aver vinto il primo set. In cima alla lista tutti i migliori del circuito.
Si sa, chi ben comincia è a metà dell’opera recita un vecchio detto e anche nel tennis non si fa eccezione. E anche l’Atp se ne accorta considerando che ha appena pubblicato la classifica dei giocatori che negli ultimi 12 mesi sono risultati più implacabili dopo aver vinto il primo set.

In cima alla graduatoria  “Re” Federer con uno score di 66-1 e quell’unica volta in cui non è riuscito ad aggiudicarsi il match dopo la vittoria del primo parziale lo si deve a Nick Kyrgios al Mutua Madrid Open 6-7 (2), 7-6 (5), 7-6 (12).

Roger Federer celebrates 7/6/2009

Medaglia d’argento per Andy Murray con un più che dignitoso 63-1, e poi Novak Djokovic  con un ragguardevole 69-2, le cui uniche due sconfitte portano la firma di Ivo Karlovic a Doha (6-7, 7-6, 6-4) e in finale al Roland Garros contro Stan Wawrinka (4-6, 6-4, 6-3, 6-4).

Buono anche lo score di Gilles Simon (32-3) che spiega perché è così importante portare da subito a proprio favore l’incontro ” Vincere il primo set è il modo migliore per calmare nervi. Si comincia a conoscere le condizioni del campo e ti aiuta a sentirti sicuro dei tuoi colpi. Se vinci un set, sai che ne puoi vincere un altro. Per il tuo avversario, invece i  dubbi possono crescere “.

Kohlschreiber, Philipp (© GERRY WEBER OPEN_Ket)

Anche Philipp Kohlschreiber è della stessa opinione. ” Vincere il primo set fornisce un vantaggio mentale importante e rappresenta un feedback rilevante per sapere se le tattiche stanno funzionando o meno. Nelle partite al meglio dei tre set, è importante mantenere la calma, mantenere il piano di gioco e raddoppiare gli sforzi per non lasciare che il tuo avversario torni in partita”.

“La chiave è quello di iniziare forte, aggiunge Tommy Haas, giocare con fiducia e essere pronti a sfruttare le opportunità quando arrivano – specie quando si è sul punteggio di 15/30 e 30 pari. Ed è fondamentale ricordare ciò su cui si è lavorato in allenamento.

Tennis ATP Turnier

Infine, Tomas Berdych (54-4): ” La cosa migliore che si può fare una volta che si vince il primo set, è raddoppiare lo sforzo per aumentare il proprio vantaggio. Per fare ciò occorre mantenere alta la concentrazione in ogni punto, riducendo al minimo gli errori. Sai che il tuo avversario può provare a cambiare le proprie tattiche e, forse, i suoi schemi di gioco, ma quando si ha  l’occasione fare il break, non bisogna lasciarsela sfuggire.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy