Cash: “Federer deve prendere una decisione”

Cash: “Federer deve prendere una decisione”

Path Cash, in un’intervista, ha dichiarato che secondo lui Federer si trova davanti ad un bivio: giocare più tornei oppure ritirarsi. Quale futuro per il campione svizzero?

di Luciano Nocera

Path Cash durante un’intervista ha esposto la propria tesi riguardo  Roger Federer. Secondo il campione australiano, Roger dovrebbe prendere in considerazione una delle seguenti opzioni: giocare molte partite e quindi molti tornei, oppure ritirarsi. “Alla fine, gli anni si fanno sentire, ed ottieni sconfitte inspiegabili o cattive prestazioni. Accadrà una volta ogni tanto e poi sempre di più, quindi o gioca di più o dovrebbe ritirarsi. Può o non può prendere questa decisione. Non sto dicendo che il ritiro sia imminente, ma potrebbe pensare che quando è troppo è troppo. Nel momento in cui arrivi alla fine della carriera queste sconfitte accadono e ti fanno domandare cosa sia andato storto”.

Ricordiamo che Roger Federer è uscito malamente al quarto turno degli Open d’America, perdendo contro l’australiano John Millman in quattro set, dopo aver tra l’altro, vinto il primo. Questa di Federer è “un’avaria” che sta ricordando molto quella avvenuta nel 2013, anno nel quale perse agli US Open contro l’iberico Tommy Robredo. Dopo una seconda parte di stagione deludente, una domanda è sorta spontanea: Roger vincerà un altro titolo dello Slam? Una delle tante risposte che gli esperti hanno provato a dare è stata di Russel Fuller, giornalista sportivo britannico della BBC: “Non dimentichiamo che Federer rimarrà numero due del mondo al termine di questa stagione, anche se l’ultimo match ha evocato i ricordi della sua sconfitta contro Tommy Robredo a New York 2013. In quell’occasione aveva problemi alla schiena, ma anche cinque anni in meno, quindi pensavo fosse impossibile vederlo trionfare nuovamente in un Major. Sono stato molto contento di essermi sbagliato dopo la sua vittoria agli Australian Open nel 2017. Non voglio ripetere lo stesso errore. Potrebbe vincere in caso arrivasse in condizioni fisiche migliori, Wimbledon nel 2019, chi può saperlo? Ricordo inoltre che Ken Rosewall è stato l’unico tennista dell’era Open a vincere uno Slam dopo aver compiuto i 37 anni di età” ha concluso Fuller.

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anna Corbino - 2 settimane fa

    Perché non lo lasciate in pace con il tormentone del ritiro!! Potrà farlo quando decide lui o dovete decidere voi??? Fatevi i fatti vostri lo farà quando vorrà lui e basta !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudia Moreno - 2 settimane fa

    REROGERFEDERER!!!!
    RIMANE SE NO QUA NON CE PIÙ TENNIS…
    Sei UNICO E IL MIGLIORE!!! RE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone Fabbriciani - 2 settimane fa

    Con tutto il rispetto di un campione come Cash, il paragone con il 2013 pare esagerato, rispetto a quell’anno Roger ha vinto uno slam ed ha avuto una super partenza tornando numero 1 del mondo a 36 anni e sfiorando il proprio record personale come miglior partenza, fino a tre mesi fa era il re, adesso è finito, ma cosa si pretende da un trentasettenbe che ha gia fatto miracoli boh, come se il tennis non potesse sopravvivere senza Federer e le aspettative invece che sui giovani fossero sempre su di lui che invece non ha più nulla da dimostrare, stesso dicasi per Djokovic considerato finito fino a due mesi fa e a Wimbledon, soprattutto dopo il Roland Garros dove nessuno si è preoccupato del fatto che dopo tanto tempo Nole tornasse ai quarti di uno slam, ma solo della sconfitta con Cecchinato (che tra l’altro ha giocato alla grande), servirebbe più equilibrio da parte di giornalisti, addetti ai lavori ed ex giocatori quando sono chiamati a dare giudizi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Arcide - 2 settimane fa

    A grandi linee, sono d’ accordo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tommaso Cilluffo - 2 settimane fa

    Io sono d accordo per la prima volta cpn cash. Per me vedremo un 2019 con federer che giochera molto di piu ed il probabile rientro in terra. Dovrebbe spararsi gli ultimi due anni cosi infortuni e fisico permettendo. Cercare di essere piu continuo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cristina Failla - 2 settimane fa

    Ma farà quel che preferisce lui….perché deve ritirarsi se si diverte ancora??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alessandro Mazzoli - 2 settimane fa

    Il papà di Nole disse nel 2013:” Non capisco perché Roger non si ritiri…..impossibile che riesca a vincere degli slam”….. 5 anni dopo ne ha vinti altri 3 tornando numero 1….
    Fatti i cazzi tuoi Cash

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniela Bertuola - 2 settimane fa

    Deciderà solo Roger quando sarà il momento !!dovete finire di continuare a dire cosa deve fare Roger !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marco Lai - 2 settimane fa

    Tutti a dare consigli a uno che a 37 anni è numero 2 del mondo e ha vinto tre slam in due stagioni. Maccchepalle. Sarà libero di decidere lui come dove e quando smettere. Perché mai dovrebbe togliersi l’opportunità di altre occasioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pino Abete - 2 settimane fa

    Bla bla bla bla bla…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Federica Faggiano - 2 settimane fa

    Fabrizia Faggiano Monica Dentamaro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Eugenia Manescalchi - 2 settimane fa

    Avrebbero anche rotto con questa storia.. #2013docet

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rosario Occhipinti - 2 settimane fa

    Ancora non l’avete capito che il tennis è pure un lavoro… Oddio Roger non ha bisogno di soldi, ma 60 milioni l’anno non li guadagno ne io, ne chi dice che deve ritirarsi… Finché si diverte a giocare non vedo perché debba smettere. Solo perché non vince gli Slam?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giulio Gallo - 2 settimane fa

      Rosario Occhipinti che comunque li vince ancora…. 3 in 2 anni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rosario Occhipinti - 2 settimane fa

      Non lo sai che passati i 6 mesi la memoria collettiva si resetta??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Vito Sanarica - 2 settimane fa

    Ma quanto avete scassato le palle. 37 anni, ancora numero 2 del mondo, prende sistematicamente a pallate tutti gli under 25 del circuito. Fino allo scorso anno, quando Tommy Haas raggiungeva un secondo turno in un 250 contro mia zia, i giornalisti ed i commentatorini vari inneggiavano al “miracolo sportivo” e giù di lodi al miele, stesso dicasi per i vari campioni del recente passato, più o meno “mediatici”. Più recentemente tennisti come David Ferrer ed altri “vecchietti” ancora in attività, nessuno gli rompe il cazzo, ma io dico, ha vinto tutto e si diverte ancora, con o senza troppe pretese, fatelo giocà e fatevi una vita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Gaspare Milazzo - 2 settimane fa

    ma
    perché non si fa gli affari suoi… ognuno è libero di fare quello che vuole… tutti con il fiato sul collo gli stanno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Damiano ROlland - 2 settimane fa

    Cash… Federer ha vinto il tuo numero Totale di Slam in carriera (14 anni) in un anno, all’età di 37 anni e giocando poco. Io starei in silenzio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sandra Cedrati - 2 settimane fa

      Damiano ROlland verooo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Claudia Moreno - 2 settimane fa

      Appunto! Shhhhh

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy