Novak Djokovic: “Rispetto tutti, ma non sono amico di Nadal e Federer”

Novak Djokovic: “Rispetto tutti, ma non sono amico di Nadal e Federer”

Il tennista serbo parla delle amicizie all’interno del circuito, ritenendo ipocrita e poco sincera eventuali amicizie con i suoi colleghi

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Novak Djokovic sta da tempo cercando di recuperare la sua forma migliore dopo esser rientrato dall’infortunio al gomito dello scorso anno. Il serbo ha disputato l’Australian Open a gennaio, ma è stato costretto a una prematura eliminazione sempre a causa del gomito dolorante. Gli è stato chiesto il motivo per il quale non è mai stato mai avvistato con altri top player in circostanze extra-campo, come accaduto ad esempio in più di una occasione tra Federer e Nadal. Il serbo però sostiene che non avrebbe senso essere amici intimi con gli altri giocatori, vista la posta in palio in ciascun match.

djokovic-v-nadal-tennis_3343260-1494683536-800

“Dovremmo prima definire che cos’è l’amicizia”, ​​ha detto Djokovic al sito serbo Novosti. “Penso che la cosa più importante sia che il rapporto sia sincero e rispettoso. Giochiamo grandi partite con molti soldi in palio nei grandi eventi, per questo non vedo abbastanza spazio per un’amicizia onesta. Penso che sia sufficiente per noi avere una giusta relazione e rispettarci l’un l’altro”. Si è poi soffermato sul caso particolare del rapporto con gli altri Fab 4: “Non ho mai avuto problemi con Roger”, ha aggiunto Djokovic. “Sento il massimo rispetto per lui perché ha avuto una grande influenza su tutti noi e per il tennis in generale. Con (Rafael) Nadal e (Andy) Murray siamo della stessa generazione, siamo cresciuti insieme e mi hanno aiutato ad arrivare dove sono. Ad ogni modo, non odio nessuno, la parola ‘odio’ non è presente nel mio vocabolario.”

40 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniela Bertuola - 3 settimane fa

    Ma neanche Federer ti vorrebbe come amico !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fausto Achilli - 3 settimane fa

    Sei stato un buon giocatore ma nulla a che vedere da FEDERER!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Shirley Babicz - 3 settimane fa

    Oh grow up it’s a sport.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Angela Bruni - 3 settimane fa

    E chi se ne frega?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio Di Giovanni - 3 settimane fa

    E niente, stanotte non si dorme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sauro Botti - 3 settimane fa

    Ognuno ha simpatie ed antipatie, con qualcuno puoi anche essere amico e con qualcuno no. Sono cose da vivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Anna Maria Lo Basso - 3 settimane fa

    Ce credo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Anna Falqui - 3 settimane fa

    Infatti sei talmente ipocrita che nessuno lega con te!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Flavio Ferrari de Sury - 3 settimane fa

    Persone equilibrate ce ne sono o è la solita accozzaglia di fans border line? Imparate a leggere gli articoli e magari imparate pure ad aspettare qualche minuto prima di commentare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Franca Corradini - 3 settimane fa

    Chi se ne frega se non sei amico di Roger, forse nemmeno lui vuole avere te come amico, dopo le cattiverie che tuo padre ha detto di Roger.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Shirley Babicz - 3 settimane fa

      Roger is only for Rodger doesn’t give a shit for nobody and his wife yells crap at the opponents. So why should you care

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Simone Battaglia - 3 settimane fa

    Invece è ipocrita, o quantomeno irrispettoso, giudicare “ipocrita” le amicizie con altri tuoi colleghi in campo. Nadal e Federer fuori dal campo sono eccezionali, a partire dal video del match di beneficenza o dall’ospitata di Roger all’accademia di Nadal, o di quando Nadal era rimasto appiedato e sono andati insieme nel jet di Federer verso non mi ricordo quale città. Guarda Dimitrov e Goffin, la Pennetta e la Vinci, la Williams con la Wozniacki. L’amicizia in campo esiste eccome. Forse sei tu che non riesci a gestire un rapporto misto alla rivalità. Un po’ di autocritica, caro Nole, non ti farebbe mica male (a partire pure da come hai gestito il rapporto con Agassi, ma non andiamo oltre…).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gennaro Cibelli - 3 settimane fa

      Certo che le amicizie esistono ma non penso che Federer/Nadal sia un rapporto da prendere a modello in tale senso…sono in buoni rapporti ma non c’entra niente con l’essere amici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone Battaglia - 3 settimane fa

      Va be’ loro due sono un esempio, ma per dirti Dimitrov e Goffin sono cresciuti sportivamente ed umanamente insieme, la Pennetta e la Vinci che te lo dico a fare, la Wozniacki e la Williams sono due tipe che la sera della finale degli US Open, dopo essersi affrontate sul campo, sono andate a bere insieme come due normalissime amiche – per giunta la Williams dopo la fine della relazione della Wozniacki con il golfista le è stata un sacco vicina, cioè non faccio fatica a paragonare il rapporto che hanno (poi per carità, io non è che le conosca personalmente, però) a due amiche qualsiasi. Poi ci sono vari gradi di amicizia, ci mancherebbe, ma francamente l’uscita di Djokovic è stata un tantino fuori luogo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pavel Ana - 3 settimane fa

    Sono tutti cosi..hai ragione Nole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Peppe Arnone - 3 settimane fa

    Djokovic chi? quello che sottrae tanti milioni al proprio paese con la residenza a Montecarlo (legittima) ? e poi fa il filantropo dando in beneficienza ai bambini del suo paese 1/50 esimo di quello che ha risparmiato in tasse, passando per il benefattore-commovente-attaccato-al-proprio-popolo? no grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Shirley Babicz - 3 settimane fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Carmelo Lanza - 3 settimane fa

    Ora non mangiano più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Sandro Coni - 3 settimane fa

    Per alcuni andate a leggere l’articolo…non soffermatevi al titolo di coda …almeno si evita di scrivere idiozie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Alessandro Ongaro - 3 settimane fa

    Simpatico come sei ne hai meno di un quarto di amici di Rafa e Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Stefano Edberg - 3 settimane fa

    E viceversa …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Viviana Colnaghi - 3 settimane fa

    lui rispetta ma non ha amicizie ok,ma non è detto che altri non ne possano avere,e chi le ha sia ipocrita perché…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mario Capuano - 3 settimane fa

    Ha detto cose normalissime e rispettabilissime.
    Ma ovviamente i fanboy di Roger e Rafa non perdono occasione per sminuire altri atleti esaltando in qualsiasi contesto i loro idoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Martino Traversa - 3 settimane fa

      Hai detto bene esaltando, non denigrando. Quindi è tutto a posto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mario Capuano - 3 settimane fa

      È tutto apposto nel momento in cui l’esaltazione ha un senso preciso con il post pubblicato.
      Qui ogni scusa è buona per dire quanto “bravi e forti” siano i due sopra citati (che rispetto e ammiro personalmente), come se non fosse comunque chiaro a tutto il mondo da più di una decade. Tutto ciò è al limite del fanatismo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Flavio Ferrari de Sury - 3 settimane fa

      Mario Capuano sono i social ad amplificare certi comportamenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Martino Traversa - 3 settimane fa

      State calmi, i social amplificano vale x tutti. Io dico che sono problemi legati alle discussioni in differita. I due citati, a differenza di Diokovich, hanno sempre mantenuto profili bassi, quasi schivo. E poi, sempre Diokovich, avrebbe potuto esprimere il concetto senza fare nomi. Ovvio che poi si facciano paragoni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Mario Capuano - 3 settimane fa

      Tranquillo, son calmissimo, a me le discussioni da social non mi scompongono affatto e se le faccio, sicuramente non è per dimostrare di averlo più lungo di qualcun altro.

      Tornando al tennis: al serbo è stata posta una domanda precisa prendendo come riferimento “l’amicizia” Federer-Nadal e Djokovic ha esposto il suo punto di vista condivisibile o meno, certamente sincero e rispettabile, tenendo conto dell’ipocrisia che regna tra colleghi. Tutto qua, non ci vedo polemiche e credo che nessuno del circuito se la sia presa, a parte i fanboy che come già detto strumentalizzazione qualsiasi affermazione a proprio piacimento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Goran Jankov - 3 settimane fa

    Non possono essere amici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viviana Colnaghi - 3 settimane fa

      Chi l’ha detto ? Nadal ha sempre detto di essere amico di alcuni giocatori spagnoli , ma poi quando è in campo da il 1000 per 1000 anche se sono amici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Massimo Varisco - 3 settimane fa

    federer unico anche in questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Steve Togni - 3 settimane fa

      Bisogna classificare le amicizie che vanno dall amico del cuore alla conoscenza ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Massimo Carbone - 3 settimane fa

    Pace e amore!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Simone Stroscia - 3 settimane fa

    Beh, ha ragione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Mino Sciolto - 3 settimane fa

    Non sei amico di nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Fabio Zanardo - 3 settimane fa

    Finalmente uno che dice la verità….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Martino Traversa - 3 settimane fa

    Una tragedia Novak, Federer e Nadal saranno distrutti dalle tue ammissioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rossano Caboni Rita Serra - 3 settimane fa

      Caro Novak, aggiungeremmo che è una notizia della quale ce ne frega un benemerito cazzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Patrick Nanut - 3 settimane fa

      Gli hanno fatto una domanda… cosa doveva rispondere? Visto Cha a Rossano Carboni non frega un cazzo … non rispondo… così doveva dire?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy