Toni Nadal: “Contento di aver aiutato Rafa”

Toni Nadal: “Contento di aver aiutato Rafa”

Lo zio e storico allenatore del maiorchino si è detto soddisfatto del lavoro fatto insieme in questi anni, approvando inoltre la nomina del nuovo capitano di Davis.

di Redazione Tennis Circus

Toni Nadal ha parlato alla radio spagnola EFE Radio, affrontando diversi argomenti, dagli ultimi accadimenti di Laver Cup fino alla situazione della nazionale spagnola, che ha trovato il nuovo capitano in Sergi Bruguera.

PREZIOSO CONTRIBUTO – A proposito del doppio che Rafa Nadal ha giocato in coppia con Roger Federer lo scorso weekend ha detto: “Sarebbe una cosa positiva per tutto il tennis vederli giocare nuovamente insieme, ma sarà difficile. Se ora mi chiedi se potranno giocare ancora insieme ti direi di si, ma per il momento sono concentrati nelle loro carriere da singolaristi”. Dopo gli US Open disse che suo nipote avrebbe potuto superare gli Slam di Federer, trovandosi attualmente a sole tre lunghezze di distanza. E sul suo contributo alle tantissime vittorie del maiorchino ha detto: “Non mi piace la parola orgoglioso, però sono molto contento di aver collaborato in quello che ha vinto Rafa, seppur in una piccola percentuale”.

Rafael Nadal of Spain holds the trophy during the ceremony after defeating Novak Djokovic of Serbia during their men's singles final match to win the French Open Tennis tournament at the Roland Garros stadium in Paris June 8, 2014. REUTERS/Stephane Mahe

NUOVO CAPITANO – E sulla questione Davis, dove il nuovo capitano sarà Sergi Bruguera, dopo che Ferrero ha rifiutato per continuare ad allenare Zverev, ha detto: “Bruguera è stato campione del Roland Garros in due occasioni e un giocatore eccezionale. In più conosce il circuito ed è stato anche l’allenatore de Gasquet. E’ logico che sia lui il principale candidato per questo ruolo”.

Fonte: puntodebreak.com

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maureen Goulding - 2 anni fa

    UN bel famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy