Toni Nadal: “Federer è il favorito per tornare numero uno a fine anno”

Toni Nadal: “Federer è il favorito per tornare numero uno a fine anno”

Lo zio di Rafael Nadal rivela come secondo lui il rivale svizzero sia favorito nel raggiungere la vetta del ranking entro fine anno.

18 commenti

Poco meno di duemila sono i punti che separano Rafael Nadal e Roger Federer nella classifica, cento in meno nella race. Lo spagnolo dovrà proteggere questo tesoretto di punti per assicurarsi di chiudere l’anno in vetta al ranking, ma da qui alla fine sono tanti i punti ancora in gioco: i due Masters 1000 di Parigi e Shanghai, gli ATP 500 di Pechino e Basilea e le Finals mettono in palio, infatti, una marea di punti. Per l’esattezza, 4000 per lo svizzero e 4500 per lo spagnolo, che prenderà parte al torneo della capitale cinese senza Federer.

Secondo Toni Nadal, nonostante i quasi 2000 punti di svantaggio, è Roger Federer il favorito a chiudere da numero 1: “Vedremo che accadrà da qui alla fine ma i tornei, almeno sulla carta, vedono favorito Federer. Nei tornei sul veloce indoor come Basilea, Parigi o le Finals il vantaggio lo ha lui. Ma penso che il livello di gioco di Nadal è abbastanza alto per far bene in questi tornei.”

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Yvette Bjerke - 2 mesi fa

    No

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giacomo Fossi - 2 mesi fa

    Gufo piagnone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimiliano Fusco - 2 mesi fa

    A conti fatti ha fatto un’analisi abbastanza corretta, tenendo conto delle superfici ha detto che rata non parte da favorito… e poi un po’ di scaramanzia (ora qui nessuno è scaramantico???)

    Fino a ieri tutti a dire che Nadal e le superfici veloci non vanno d’accordo, ora che lo dice lo zio non va bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Rossa Rosa - 2 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mauro BAZZINI - 2 mesi fa

    Gufo malefico!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Enrico Carrossino - 2 mesi fa

    ma se ha 2000 punti di svantaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pensa a quel pelato di tuo nipote invece di dire cazzate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rosa Abbati - 2 mesi fa

      E tu pensa alle tue cazzate!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ritirati coglione invece di gufare pagliaccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rosa Abbati - 2 mesi fa

      Ti sei fatto un complimento!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ma sparati sfigato che non sei altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rosa Abbati - 2 mesi fa

      Sparati a te!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Beniamino Varani - 2 mesi fa

    …na’ gufata pazzesca…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Luca Spedicato - 2 mesi fa

    Penso che lo zio sia il motivo per cui molti tifosi odino Nadal. Un gatto attaccato ai maroni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Giselda Meneghetti - 2 mesi fa

    Dice e poi disdice ! Meglio tacere in questi casi !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Elizabeth Shanahan - 2 mesi fa

    Zio Toni leave Nadal alone, you are driving him mad. Stop talking aboutbFederer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Marco Pa - 2 mesi fa

    Zio gufo Toni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cristian Quarantelli - 2 mesi fa

      Compagno di bevute,merende e briscola di Wilander….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy