Vika Azarenka non parteciperà a Doha per “motivi personali”

Vika Azarenka non parteciperà a Doha per “motivi personali”

La campionessa bielorussa si ritira dal torneo del Qatar: non sembra ancora finita la battaglia legale fra lei e l’ex compagno Billy McKeague per l’affidamento del figlio, che da diversi mesi sta seriamente nuocendo alla sua carriera.

Ancora problemi per Victoria Azarenka: la tennista bielorussa è da molti mesi alle prese con una battaglia legale con l’ex compagno, Billy McKeague, per la custodia del piccolo Leo, nato il 20 dicembre 2016. Il bambino era stato affidato temporaneamente al padre, che vive a Los Angeles: Vika, che non gioca da Wimbledon 2017 (sconfitta agli ottavi contro Simona Halep) in questi mesi ha dato la priorità al figlio, non tornando mai a competere. Le cose sembravano cambiate qualche giorno fa, quando Azarenka aveva ottenuto una wild card per il Wta Premier 5 di Doha, in programma la prossima settimana. Ieri il passo indietro e l’annuncio che non giocherà “per motivi personali”. Il ritorno della due volte vincitrice degli Australian Open ritorna così ancora incerto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy