Challenger: Bene Mannarino Harrison e Rublev, fuori Lamasine

Challenger: Bene Mannarino Harrison e Rublev, fuori Lamasine

Il giovane russo Rublev stoppa la corsa di Tristan Lamasine, poche sorprese nei restanti incontri

Commenta per primo!

Siamo nella fase calda della settimana nel circuito Challenger e le sorprese sembrano non esserci almeno in questo giovedì. A Quimper, pochi problemi per il favorito numero 1 Adrian Mannarino contro la sorpresa Gleb Sakharov che ieri aveva eliminato Julien Bennetau bissando uno dei risultati più a sorpresa della giornata. Rublev nonostante i tantissimi incontri giocati e un titolo in cascina, continua a esprimere un gran tennis eliminando Tristan Lamasine con un doppio 6-4 mentre tra Stakhovsky e il tedesco Gojowczyk é stata una battaglia di nervi in due tie break entrambi a favore del tedesco.

A Dallas si ferma la corsa di Tatsuma Ito che nulla ha potuto contro uno dei favoriti Ryan Harrison mentre Ram dopo la gran vittoria contro Opelka, si é arreso al talentino Taylor Fritz per due set a zero. Come detto pochissime sorprese ma andiamo a vedere nel dettaglio i risultati:

Challenger Quimper

QF: (1)Adrian Mannarino (FRA) d. (Q)Gleb Sakharov (FRA) 64 64
QF: Quentin Halys (FRA) d. (Q)Aslan Karatsev (RUS) 76(5) 76(4)
QF: (8)Peter Gojowczyk (GER) d. (3)Sergiy Stakhovsky (UKR) 75 76(4)
QF: (7)Andrey Rublev (RUS) d. Tristan Lamasine (FRA) 64 64

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy