Challenger: Compleanno da incubo per Seppi, male anche Vanni

Challenger: Compleanno da incubo per Seppi, male anche Vanni

Disastro nel serale di Bergamo dove Andreas Seppi e Luca Vanni vengono estromessi per mano dei due tedeschi Nils Langer e Yannick Hanfmann.

3 commenti

Nel giorno del suo compleanno numero 34, Andreas Seppi testa di serie numero uno del Challenger di Bergamo, riceve un regalo amaro dal tedesco Yannick Hanfmann giá giustiziere di Mager e Bega. L’altotesino  vince solamente sei giochi in un match giocato in maniera orrenda senza esser mai entrato in partita. L’andamento del match è chiaro sin da subito, il qualificato tedesco concede le briciole al servizio e si fa spesso minaccioso nei turni di battuta con colpi piatti ma pesanti e profondi. Il primo break, arriva nel nono gioco con un Seppi davvero fuori dal match che concede senza opporsi particolarmente il primo set. Nel secondo, la reazione non arriva e le prime palle che giá scarseggiavano nel primo set, diventano latitanti e arriva subito un secondo e poi un terzo break. La testa di serie numero uno fa poco per provare a ribaltare il match concedendo regali su regali e alla fine il tedesco ringrazia e oassa insperatamente al turno successivo. Molto male anche Luca Vanni estromesso da Nils Langer che era un Lucky Loser mentre il derby italiano tra Bega e Napolitano va al primo con un incredibile 6-4 6-1.  Unica gioia della giormata porta la firma di Matteo Berrettini che con due set tirati si sbarazza di Laslo Djere. Questi i risultati completi anche degli altri tornei:

Challenger Bergamo

R1: (Q)Yannick Hanfmann (GER) d. (1)Andreas Seppi (ITA) 64 62
R1: Daniel Brands (GER) d. Mohamed Safwat (EGY) 76(2) 64
R1: Daniel Masur (GER) d. Adrian Menendez Maceiras (ESP) 62 76(4)
R1: (7)Quentin Halys (FRA) d. Zdenek Kolar (CZE) 76(2) 60
R1: (LL)Nils Langer (GER) d. (4)Luca Vanni (ITA) 75 46 63
R1: (WC)Matteo Berrettini (ITA) d. Laslo Djere (SRB) 76(6) 75
R1: Andrey Golubev (KAZ) d. Aleksandr Nedovyesov (KAZ) 64 76(7)
R1: (10)Ilya Ivashka (BLR) d. Yannik Reuter (BEL) 63 61
R1: (5)Uladzimir Ignatik (BLR) d. Matteo Donati (ITA) 62 60
R1: Filip Krajinovic (SRB) d. Lorenzo Giustino (ITA) 76(11) 62
R1: (Q)Remi Boutillier (FRA) d. (WC)Andrea Arnaboldi (ITA) 76(0) 61
R1: (LL)Alessandro Bega (ITA) d. (9)Stefano Napolitano (ITA) 64 61
R1: (Q)Egor Gerasimov (BLR) d. (Q)Matthias Bachinger (GER) 64 76(5)

Challenger Kyoto

R1: (PR)Cedrik Marcel Stebe (GER) d. Hiroki Moriya (JPN) 63 26 64
R1: (Q)Lloyd George Muirhead Harris (RSA) d. Marko Tepavac (SRB) 64 46 61
R1: (3)Ruben Bemelmans (BEL) d. Blake Mott (AUS) 64 64
R1: (WC)Yosuke Watanuki (JPN) d. Joris De Loore (BEL) 64 36 76(9)
R1: Blaz Rola (SLO) d. (WC)Toru Horie (JPN) 64 63
R1: (6)Blaz Kavcic (SLO) d. (Q)Jimmy Wang (TPE) 60 67(2) 61
R1: (7)Tatsuma Ito (JPN) d. (LL)Shuichi Sekiguchi (JPN) 62 63
R1: (Q)Evgeny Karlovskiy (RUS) d. Yuuya Kibi (JPN) 36 61 62
R1: Yasutaka Uchiyama (JPN) d. Marinko Matosevic (AUS) 63 63
R1: (4)Ze Zhang (CHN) d. (WC)Kaito Uesugi (JPN) 61 61
R1: Franco Skugor (CRO) d. Brydan Klein (AUS) 64 67(1) 63
R1: (Q)Soon Woo Kwon (KOR) d. (WC)Jumpei Yamasaki (JPN) 61 61

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giulio D'Errico - 6 mesi fa

    Ma che ci fa Seppi in un challenger?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Speriamo in Berrettini e Bega

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Enrico Preda - 6 mesi fa

    Male anche vanni purtroppo, Stefano

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy