Mondo Challenger: Mager si impone in tre set, avanti anche Stakhovsky e Nishioka

Mondo Challenger: Mager si impone in tre set, avanti anche Stakhovsky e Nishioka

Terminata la stagione ATP, tuffiamoci nei tornei Challenger, di scena nella penisola italiana ad Andria. Mager avanza in tre set, bene anche Stakhovsky. In Kazakistan successo per Yoshihito Nishioka.

Ultimi scampoli di tennis per la stagione 2016. Ad Andria si sta svolgendo il Challenger che oggi ha preso il via con due partite disputate. Nella prima partita Gianluca Mager ha avuto la meglio sull’indiano Ramanathan in tre set. Primo set che non è riuscito a partorire un vincitore nei primi 12 game, e solo il tie-break ne ha deciso le sorti. A portare a casa la prima frazione è stato l’italiano, conquistando il tie-break per 7-5. Nel secondo set il tennista indiano è tornato a colpire senza remore, e alla fine è riuscito a conquistare il secondo parziale e a rimandare tutto al terzo e decisivo set. Qui Mager ha espresso un tennis di maggior spessore, anche in virtù di una condizione fisica invidiabile e certamente migliore di quella del suo avversario, e ha chiuso i conti con un secco 6-2. Vittoria anche per Sergiy Stakhovsky sul ceco Kolar, sceso effettivamente in campo solo nel secondo set. L’ucraino parte decisamente meglio e impiega appena 16 minuti per far suo il primo set con il punteggio di sei giochi a uno. Tutto faceva pensare a un simile epilogo anche nel parziale successivo, ma sono stati necessari ben 45 minuti (e un tie-break) prima che l’ex 31 del mondo potesse finalmente scrivere la parola fine sul match.

Fuori dalla penisola italiana, tornei anche in Kazakistan, dove spicca il match di Yoshihito Nishioka, vittorioso in due facili set su Ti Chen, in poco più di un’ora di gioco. Approdano al secondo turno anche Chung, che rifila un doppio 6-3 a Ayap e Kwoon Soon, che si impone in due set, tutto sommato equilibrati, sul padrone di casa Denis Yevseyev. Vittoria rocambolesca per il turco Ilkel, che dopo aver rifilato un bagel al russo Karlovskiy, perde il secondo set al tie-break, prima di imporsi definitivamente nel parziale decisivo per 7 giochi a 5.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy