Challenger Mestre: Cuore Paolo Lorenzi

Challenger Mestre: Cuore Paolo Lorenzi

Commenta per primo!

Si sono conclusi oggi i quarti di finale del challenger di Mestre su terra battuta, quarti di finale che hanno sancito la fine del cammino di Gianluca Mager che si é arreso a Horacio Zeballos veterano del circuito specie su terra battuta, con il punteggio di 6-4 6-3 in favore dell’argentino bravo a riprendersi il break di ritardo nel secondo set e a chiudere i giochi. Straordinario ancora una volta il nostro Paolo Lorenzi che ha recuperato un match ormai compromesso contro l’austriaco Denis Novak, vincendo in 3 set con il punteggio di 2-6 6-4 6-4. Match da più volti che ha visto l’austriaco dominare nel primo set e avere ben 11 palle break mentre alla prima concessa, Lorenzi è stato spietato nel trasformarla e chiudere la seconda frazione per 6-4. Nel terzo set, Novak, che aveva l’80% di punti con la prima, era avanti 4-2 prima di subire clamorosamente due break da Paolo che alzava il livello in risposta e con il solito cuore e la grinta portava a casa il match. Ecco i risultati dei quarti di finale:
QF: (1)Paolo Lorenzi (ITA) d. Dennis Novak (AUT) 26 64 64
QF: (4)Gastao Elias (POR) d. Matteo Viola (ITA) 62 64
QF: (3)Horacio Zeballos (ARG) d. (WC)Gianluca Mager (ITA) 63 64
QF: Joris De Loore (BEL) d. (2)Dusan Lajovic (SRB) 63 64

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy