Challenger Perugia, emozioni al primo giorno: fuori Berlocq, bene Volandri. Domani tocca a Carreno Busta

Challenger Perugia, emozioni al primo giorno: fuori Berlocq, bene Volandri. Domani tocca a Carreno Busta

Berlocq
Pronti, via. E la sorpresa è subito servita. La testa di serie numero 2, uno dei quattro top 100 in tabellone, Carlos Berloq, torna a casa. L’Atp Challenger Città di Perugia, torneo da 50mila dollari in scena fino a domenica prossima al Tc Perugia, perde una delle sue “stelle” nella giornata di esordio delle gare, dopo un intenso fine settimana dedicato alle qualificazioni, ma senza che ne subisca conseguenze lo spettacolo.

Sul centrale del circolo, la sfida con l’italiano Matteo Viola è stata di quelle vere. Perché l’argentino, dopo aver vinto facilmente il primo set (6-2), sembrava destinato a una passeggiata, vista la facilità con la quale si era aggiudicato il primo parziale. Ma il mestrino ha sovvertito i pronostici, cancellando quel set andato via velocemente e imponendosi nel secondo e nel terzo per 6-3, 6-2, a suon di vincenti. Oggi debuttava anche Filippo Volandri che con l’americano Witten non ha avuto particolari difficoltà (6-3, 6-2).

Vanno avanti anche il tawanese Yang che deve lottare per tre set contro l’argentino Molteni prima di spuntarla in un match estremamente equilibrato sul Grandstand (6-3 3-6 7-5). L’italiano Flavio Cipolla, invece, esce sconfitto dalla maratona contro il cileno Garin. Al tennista azzurro, sospinto dal pubblico di casa, non è riuscita la rimonta. Dopo aver perso il primo set per 7-5, ha pareggiato i conti vincendo il secondo per 6-2. Ma ha ceduto poi, con lo stesso punteggio, la terza partita e il match.
1896590
Per quanto riguarda il tabellone di doppio, debutto vittorioso per la coppia testa di serie nr.1 formata dal peruviano Galdos e dal colombiano Barrientos che ha superato con un doppio 6-4 gli spagnoli Checa-Giner.
Per quanto riguarda il programma di domani, è previsto il debutto della testa di serie n.1, Pablo Carreno Busta, nr. 54 del mondo che, sul centrale “Guerrieri”, sfida la wild card italiana Salvatore Caruso. Scenderà in campo quindi, alle 10, anche la terza testa di serie, Marco Cecchinato (nr. 131 Atp), opposta al tedesco Langer così come il quarto favorito del tabellone, l’americano Fratangelo impegnato nel derby a stelle e strisce contro Krueger.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy