CHALLENGER PERUGIA – Quinzi e Arnaboldi perdono i derby azzurri

CHALLENGER PERUGIA – Quinzi e Arnaboldi perdono i derby azzurri

Male Gianluigi Quinzi che perde in rimonta contro Lorenzo Sonego. Anche Arnaboldi saluta Perugia, arrendendosi a Filippo Volandri

1 Commento

La giornata odierna ha regalato diverse emozioni agli appassionati, con match combattuti e in molti casi decisi solo al terzo set. E’ il caso dei due derby italiani che hanno visto opposti Quinzi a Sonego e Arnaboldi a Volandri.

RIMONTA – Grande vittoria per Lorenzo Sonego, che recupera un match che era partito col piede sbagliato. Gianluigi Quinzi, dopo aver conquistato il primo set, perde un po’ di lucidità fino ad eclissarsi alla distanza. Risultato deludente per il marchigiano che poteva puntare a un piazzamento migliore del primo turno.

BATTAGLIA – Filippo Volandri supera in tre set molto equilibrati Andrea Arnaboldi, che non molla fino all’ultimo quindici. Il secondo set, deciso solo al tie-break, riapre il discorso partita per il milanese ma non abbastanza per riuscire a mettere in atto una rimonta che avrebbe avuto del sensazionale. Passeggia Maden sul colombiano Barrientos, lasciandogli solo tre game nell’intero match.

RISCHIO – Vittorie anche per Lopez Perez e Blaz Rola in tre set, rischiando a più riprese di farsi sfuggire la partita di mano. Alla fine la loro esperienza paga e nei rispettivi terzi set riescono a chiudere i loro match.

Filippo Volandri (ITA) d. Andrea Arnaboldi (ITA) 64 67(2) 64
(Q)Yannick Maden (GER) d. (Q)Nicolas Barrientos (COL) 62 61
Blaz Rola (SLO) d. (6)Santiago Giraldo (COL) 63 36 63
(WC)Lorenzo Sonego (ITA) d. (WC)Gianluigi Quinzi (ITA) 46 63 63
Enrique Lopez Perez (ESP) d. Adrian Ungur (ROU) 62 57 64

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Polo - 1 anno fa

    Quinzi è un giocatore da future. ITF i challenger non sono per lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy