Challenger Tour: bene Cecchinato e Fabbiano, fuori Quinzi e Travaglia.

Challenger Tour: bene Cecchinato e Fabbiano, fuori Quinzi e Travaglia.

Al Garden, un solo italiano sui 4 impegnati trova la vittoria e si tratta di Cecchinato, che supera il connazionale Quinzi. Fuori Travaglia e Bellotti. In Cina, Fabbiano continua a dominare: oggi ha lasciato 3 games al malcapitato Chiudinelli.

Commenta per primo!

ROMA- Al Garden, purtroppo c’é poco da essere felici per gli italiani. i quali sono andati piuttosto male nella giornata odierna. Nella parte alta del tabellone, Bellotti ha mancato una madornale occasione, perdendo 75 al terzo da Coppejans, e vanificando l’eventuale possibilità di giocare in semifinale contro un avversario abbordabile quale Kovalik, che ha avuto la meglio di Tsitsipas 63 al terzo. Nella parte bassa, invece, Cecchinato ha confermato di essere in un ottimo momento e la vittima é stata Gianluigi Quinzi, che ha ceduto con un duplice 63; in semifinale, il palermitano affronterà il qualificato Maden, giocatore tedesco che ha beneficiato dello status fisico di Travaglia non ottimale, in quanto reduce da moltissime partite consecutive, ed ha portato a casa la sfida in due parziali.

SEOUL- In Cina, continua la sua marcia trionfale Thomas Fabbiano che, grazie alla vittoria di oggi, ha centrato i quarti. La sua vittima odierna é stata Marco Chiudinelli, capace di vincere solamente 3 giochi ed estromesso dal torneo con l’umiliante score di 61 62. Nei restanti match, c’è stata gioia per Sarkissian, che ha vinto il derby americano con Krajicek, per il nipponico Soeda, che si é disfatto di Kim, ed infine per l’asiatico Kwon Soon, che ha sconfitto il serbo Tepavac.

KARSHI- In Uzbekistan, può sorridere a metà la nazione ospitante: se da un lato Popko ha battuto in due frazioni di gioco il russo Kudryavtsev, dall’altro, Nedovyesov é stato estromesso dal torneo per mano di Ilan, peraltro dopo aver fallito un match point nel secondo set. Nelle due restanti sfide, Yuki Bhambri ha agevolmente battuto l’ucraino Stakhovsky, mentre il derby bielorusso se lo é aggiudicato Gerasimov.

AIX EN PROVENCE- In Francia, il giovane Fratangelo ha sconfitto in due parziali lo slovacco Gombos; la stessa sorte é toccata Malek Jaziri, il quale ha avuto la meglio di Rublev in altrettanti parziali. Non ha avuto molte difficoltà il tennista di casa, Jeremy Chardy, che ha lasciato solo 4 giochi allo sfortunato Rosol. Infine, il derby tra i giovani che vedeva opposti Ymer ed Opelka è finito nelle mani del gigante americano, che ha portato a casa l’incontro grazie a due tie-break.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy