Almeno cinque cose che non sai su Roger Federer

Almeno cinque cose che non sai su Roger Federer

Credete di sapere tutto ma proprio tutto sui vostri miti tennistici? Oggi proveremo a testare la vostra preparazione o se preferite a stupirvi, raccontandovi qualcosa di nuovo su mister 17 titoli del Grande Slam, l’uomo dei record, colui che ha cambiato per sempre la storia di questo sport, sua maestà Roger Federer.

1. Spende 150.000 dollari l’anno per far incordare le sue racchette. Avete letto bene, abbiamo detto proprio 150.000 dollari l’anno, è infatti lui il giocatore che spende in assoluto di più per la cura delle proprie racchette. Saprete senza dubbio che ormai tutti i tornei del circuito mettono a disposizione dei giocatori degli incordatori professionisti, nonché delle aree appositamente predisposte. Il re però preferisce non usufruire di questo servizio, portarsi dietro il proprio incordatore di fiducia (per la cronaca è lo stesso che per anni si è occupato delle racchette di Pete Sampras). È particolare poi sapere che tale attività avviene sempre il giorno prima dei suoi incontri e sempre nel segreto della propria camera d’albergo.

Roger-Federer-2015-French-Open-Day-One-HW8UmeYDKcXx-e1432480918269

2. Ha avuto problemi comportamentali. Vedendolo in campo ora pensare ad un Roger Federer ribelle e fuori dagli schemi sembra realmente paradossale, eppure per anni è stato così. Pensate, infatti, che i suoi genitori durante tutta la sua adolescenza hanno disertato spesso e volentieri le sue prove, perché si vergognavano delle sue sfuriate e del suo continuo spaccare le racchette. Roger stesso a tal proposito spesso ha dichiarato, che riuscire ad incanalare quella rabbia ha letteralmente salvato la sua carriera.

 

Alcune cose che non sai su… Novak Djokovic

 

3. Non segue alcuna dieta alimentare. È ormai noto che la maggior parte dei tennisti si affidano alle cure di professionisti dell’alimentazione, in tal senso vi basti pensare al caso di Nole Djokovic e alla sua dieta priva di glutine. Anche in questo però il re si discosta dalla media, al suo fianco infatti non ci è alcun dietologo, sicuramente mangia in modo sano ed equilibrato, soprattutto nei periodi che precedono i grandi tornei, ma senza seguire alcuna regola o privazione specifica.
djokovic_federer_indian_wells_preview_1-720x405

4. Non si è mai ritirato in una partita ufficiale. Altro giro altro record, vista la mole di partite giocano, ben 1250, pensare che in carriera non si sia ritirato neppure una volta sembra assurdo e pure è così, Roger è infatti l’unico giocatore di tennis a detenere questo primato. Tutto parte dalla sua filosofia, una volta scesi in campo non si torna indietro, si da tutto e si gioca fino alla fine. In pratica la reincarnazione stessa del professionismo.

Altre cose che non sai su Roger Federer

5. Ha scelto il tennis per caso. Sin da piccolo il campione di Basilea aveva un’unica certezza, quella di voler diventare un’atleta professionista, inizialmente si era dedicato principalmente agli sport di squadra, hockey e calcio su tutti, sapete cosa l’ha portato poi ad orientarsi sul tennis? La sua precisione al limite del maniacale, ha infatti optato per il tennis perché non tollerava gli errori dei compagni di squadra, preferiva uno sport in cui il risultato finale potesse dipendere interamente o quasi dalla sua prestazione.

 6. Campione di beneficenza. Negli ultimi 10 anni attraverso la Roger Federer Foundation, Roger con il supporto della sua famiglia, nel sud dell’Africa e in Svizzera ha cambiato la vita a ben 146.000 bambini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy