Andy Murray salta la Coppa Davis e si scusa con un lungo post

Andy Murray salta la Coppa Davis e si scusa con un lungo post

La sua forma fisica non ancora ottimale lo costringe a saltare l’appuntamento che si terrà a Glasgow

di Lorenzo Marini

Andy Murray non prenderà parte ai Play-off di Coppa Davis tra Gran Bretagna e Uzbekistan per via della sua condizione fisica non buona. L’ex numero uno del mondo scenderà in campo durante la tournée asiatica, dove prenderà parte a ben tre tornei consecutivi: PechinoShanghai e Shenzhen. Che Andy non era al top si era visto durante l’incontro svolto in questi US Open 2018 contro Verdasco, il tennista scozzese era visibilmente zoppicante, per questo non è riuscito ad esprimere il suo miglior tennis, decidendo di prendere due settimane di pausa e poi ritornare in campo per il China Open.

Attraverso i social media, il tennista ha deciso di motivare il suo forfait per questa Coppa Davis, commentando con un lungo post. “Volevo scrivere un messaggio per scusarmi con il team britannico di Coppa Davis e con tutti i fan” commenta Andy.

EMOTION….ANDY MURRAY AFTER HIS DEFEAT TO ROGER FEDERER. PICTURE MURRAY SANDERS.

“Ho amato gareggiare con questo format della Coppa Davis, ho vissuto alcuni dei miei momenti più memorabili e speciali, giocando questa competizione per il mio Paese. Potrebbe trattarsi della mia ultima chance per competere da professionista in Scozia, volevo essere lì con la mia squadra e ho trovato questa decisione difficile emotivamente. Avevo parlato con il nostro capitano Leon, sulla possibilità di giocare solo il doppio, però mi è stato consigliato di prendere due settimane di pausa prima di scendere nuovamente in campo, così da proseguire il mio percorso riabilitativo. Non sono pronto per esibirmi ad un livello così alto. Se non avrò altre possibilità di competere in Scozia, voglio dire solo grazie a tutti gli appassionati che hanno supportato la squadra in questi anni. Hanno creato atmosfere incredibile per me e il team, lo ricorderò sempre”.

“Essendo nato a Glasgow e cresciuto in Scozia, non avrei mai immaginato di vedere così tanti fan riempire gli stadi per un incontro di tennis. Giocare con mio fratello in quegli impianti è stato speciale per me. Grazie mille ancora”, conclude con queste parole il tennista scozzese, dispiaciuto di non prendere parte a questi play-off, ringraziando tutti i fan.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Mangiarotti - 2 mesi fa

    In Davis si guadagna poco! Diciamola tutta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fausto Achilli - 2 mesi fa

    Andò non puoi più giocare pensa alla salute sei stato un bravo tennista grazie per il bel tennis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy