Atp Antalya/Eastbourne: Lorenzi out, bene Seppi e Fabbiano. Esordio ok per Djokovic

Atp Antalya/Eastbourne: Lorenzi out, bene Seppi e Fabbiano. Esordio ok per Djokovic

In Turchia il senese perde nettamente col moldavo Albot, l’altoatesino supera Tipsarevic in rimonta. In Inghilterra il pugliese batte Skugor, mentre Nole vince con Pospisil

Tanti azzurri in campo mercoledì 28 agli Atp di Antalya e Eastbourne. In Turchia Paolo Lorenzi viene eliminato dal moldavo Albot e manca l’appuntamento-derby ai quarti con Seppi che supera in rimonta Tipsarevic. In Inghilterra bene Fabbiano, che batte il croato Skugor, e Novak Djokovic, che regola Pospisil. Qualificazioni Wimbledon, Travaglia batte Halys, Arnaboldi si arrende a Lacko.

LORENZI NO – Niente da fare per il senese, battuto piuttosto nettamente da Radu Albot. Nel primo set è il moldavo a partire meglio. Il numero 116 del mondo martella ad alte percentuali con la prima mentre il servizio di Lorenzi traballa. Albot si ritrova così sul 5-1. L’azzurro recupera un break ma è tardi e il moldavo chiude il parziale. Nel secondo le cose per il senese non migliorano. In battuta è notte fonda e Albot trova il break in apertura. Lorenzi sprofonda, perdendo ancora il servizio, recupera un break ma la sua rimonta si esaurisce lì.

SEPPI E FABBIANO SI’ – In Turchia l’altoatesino batte in rimonta Janko Tipsarevic. Il serbo inizia meglio, trovando il break nei primi game e legittimandolo con gli aces e prime di servizio vincenti. Nei game di battuta di Tipsarevic non si arriva mai neanche ai vantaggi e l’ex numero 8 del mondo mette il primo set in cascina dopo 32 minuti. Nel secondo arriva la pronta reazione dell’altoatesino che sale di tono sia in battuta che in risposta. Seppi trova il break nel terzo game e controlla fino alla fine il set, chiuso sul 6-4. Nel terzo i giocatori sono più contratti e quando sembra che l’epilogo del match sia il tiebreak ecco la zampata di Seppi, che breakka Tipsarevic nel nono gioco e mette le mani sul match. Affronterà Albot, giustiziere di Lorenzi.
Bravo anche Thomas Fabbiano che ad Eastbourne batte il croato Skugor e si guadagna la sfida agli ottavi contro Steve Johnson. Il primo set è molto combattuto. Il pugliese prova a scappare con il break nell’ottavo gioco ma subisce l’immediato rientro dell’avversario e si va al tiebreak. Qui l’equilibrio rimane ma l’azzurro è più freddo nei momenti decisivi e porta a casa il parziale. Nel secondo Fabbiano è subito aggressivo in risposta, ma il numero 304 del mondo annulla  tre palle break. L’appuntamento però è solo rimandato al settimo gioco, quando il pugliese trova il break a 30 e si invola verso la vittoria.

NOLE C’È – Dopo il rinvio per pioggia di ieri arriva l’esordio vincente del serbo, opposto al primo turno al canadese Vasek Pospisil, numero 75 del ranking. Pronti via e Djokovic si trova subito a dover fronteggiare due palle break, prontamente salvate. Nole è falloso in battuta mentre Pospisil trova l’ace con regolarità e ne esce un set equilibrato. Nella fase decisiva del parziale però, il serbo accelera: sul 4-5, il canadese annulla una prima palla break ma sulla seconda non può nulla. Primo set Djokovic. Il secondo inizia con un paio di game interlocutori. Nel quinto gioco la prima incerta di Nole costringe il serbo ad annullare una palla break, ma passata la paura è ancora l’ex numero 1 ad allungare. Break a 15 e strappo decisivo verso la vittoria che Djoker firma dopo un’ora e 27 minuti. Ai quarti troverà uno tra Young e Donaldson.

QUALI WIMBLEDON – Proseguono le qualificazioni al terzo Slam dell’anno. Stefano Travaglia batte il francese Quentin Halys, numero 166 del mondo, in due set. Niente da fare invece per Andrea Arnaboldi, sconfitto dallo slovacco Lukas Lacko.

Atp Antalya – ottavi

R. Albot b. P. Lorenzi 6-3 6-4
A. Seppi b. J. Tipsarevic 3-6 6-4 6-4

Atp Eastbourne – primo turno

D. Medvedev b. S. Querrey 6-3 7-5
M. Zverev b. R. Harrison 6-4 7-6(9)
T. Fabbiano b. F. Skugor 7-6(5) 6-4

Atp Eastbourne – ottavi

N. Djokovic b. V. Pospisil 6-4 6-3

Qualificazioni Wimbledon

S. Travaglia b. Q. Halys 7-5 6-0
L. Lacko b. A. Arnaboldi 7-6(4) 6-4

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy