Atp Brisbane: Dimitrov vince ancora in 3 set, in semifinale anche Kyrgios

Atp Brisbane: Dimitrov vince ancora in 3 set, in semifinale anche Kyrgios

Il bulgaro supera Edmund e ora sfiderà l’australiano, vittorioso in rimonta su Dolgopolov. Dall’altra parte del tabellone si affronteranno De Minaur e Harrison

di Marco Castro, @marcocastro2906

Dopo i brividi contro Millman, arriva un’altra vittoria in 3 set per Grigor Dimitrov all’Atp 250 di Brisbane. Il campione in carica elimina Kyle Edmund e andrà a sfidare a Nick Kyrgios, bravo a rimontare Dolgopolov dopo un brutto primo set. Tra i migliori 4 anche Harrison e De Minaur.

DIMITROV ANCORA AL TERZO – L’inizio del match tra il numero 3 del mondo e l’inglese classe ’95 è piuttosto equilibrato. I giocatori mettono in campo percentuali simili e i servizi reggono senza problemi. Il primo a rischiare è Dimitrov, costretto a rimontare dal 15-40 sul proprio servizio nel settimo game. Passata la paura però, arriva il graffio del campione delle ultime Atp Finals. Break a 15 e primo set in ghiaccio. Il secondo ricalca l’andamento del primo. Questa volta Edmund non si distrae e si arriva a un giusto tiebreak. Qui l’inglese è impeccabile e due minibreak gli bastano per rimettere il match in parità: 1-1. Nel terzo la partita non cambia copione. Sul 4-4 arriva il turning point. Edmund si infortuna alla caviglia durante lo scambio e Dimitrov, sportivamente, lo soccorre. L’inglese rientra, ma nel game successivo cede servizio e incontro. Il bulgaro vola in semifinale, dove affronterà Kyrgios.

KYRGIOS IN RIMONTA – Arriva tra i migliori 4 anche il 22enne di Canberra, che la spunta in rimonta su Dolgopolov. L’australiano inizia male il match e la sua imprecisione al servizio gli costa il break già nel secondo game. Qualche problema al ginocchio di Kyrgios e la solidità di “Dolgo” fanno il resto. L’ucraino trova un altro break e chiude il primo set in scioltezza. L’alba del secondo set però, è letteralmente disastrosa per Dolgopolov. Il numero 38 del mondo perde i primi 12 punti del parziale, cedendo la battuta a 0 e rimettendo in partita un Kyrgios fino ad allora spaesato. Il bad boy non si fa pregare e grazie anche a una ritrovata verve al servizio (7 ace nel set), pareggia i conti. Nel terzo l’equilibrio dura fino al settimo game. L’aggressività di Kyrgios mette in difficoltà Dolgopolov e l’australiano scappa nel punteggio, prima di chiudere la partita al quarto match point.

GLI ALTRI – Passano il turno anche Alex De Minaur e Ryan Harrison. Il primo supera in scioltezza l’americano Michael Mmoh, giustiziere di Mischa Zverev al turno precedente. Harrison, sfrutta il ritiro di Denis Istomin (lo statunitense era avanti di un set e di un break).

Atp Brisbane – quarti

N. Kyrgios b. A. Dolgopolov 1-6 6-3 6-4
A. De Minaur b. M. Mmoh 6-4 6-0
R. Harrison b. D. Istomin 7-6(6) 4-2 rit.
G. Dimitrov b. K. Edmund 6-3 6-7(3) 6-4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy