Atp Delray Beach, main draw: il rientro di Del Potro

Atp Delray Beach, main draw: il rientro di Del Potro

Il campione argentino, out da 11 mesi, giocherà il primo match dell’anno contro lo statunitense Denis Kudla e poi dovrebbe sfidare Ivo Karlovic. Presenti anche Kevin Anderson, Bernard Tomic e Grigor Dimitrov.

La prossima settimana inizia il torneo Atp 250 di Delray Beach, in Florida (Stati Uniti), con un montepremi da $576,900.

Il torneo, che si gioca sul cemento outdoor, ha una storia lunga 23 anni: fino al 1998 si giocava nella vicina cittadina di Coral Springs, per poi essere ospitato nella sede attuale. Nel suo albo d’oro troviamo nomi illustri di vincitori come Lleyton Hewitt, Tommy Haas, Ernests Gulbis e Kei Nishikori e anche quello di un italiano, Davide Sanguinetti, che nel 2002 sconfisse in finale Andy Roddick.

Quest’anno il torneo statunitense è molto atteso per il ritorno di Juan Martin Del Potro, 27 anni e attuale n. 1045 del mondo, che non gioca un match da quasi un anno (sconfitta al primo turno del Miami Open 2015 contro Vasek Pospisil) a causa di un grave infortunio al polso sinistro.

Il campione argentino, vincitore agli Us Open nel 2009, rientra come wild card e al primo turno dovrà sfidare l’americano Denis Kudla. Qualora dovesse vincere, il primo terst importante per verificare le sue condizioni sarà contro il ‘picchiatore’ croato Ivo Karlovic, che al primo turno affronterà un qualificato.

Testa di serie n. 1 è il sudafricano Kevin Anderson (primo turno contro lo statunitense Austin Krajicek), seguito dall’australiano Bernard Tomic, che affronterà il tennista di casa Rajeev Ram. Presenti anche Donald Young, i francesi Jeremy Chardy e Adrien Mannarino e Grigor Dimitrov, all’esordio contro l’israeliano Dudi Sela.

Il tabellone:

 

2dmdoih

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesca Sarzetto - 1 anno fa

    Tra parentesi, Karlovic non ha un bye, trova un qualificato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesca Sarzetto - 1 anno fa

    Stavolta ha aspettato un sacco prima di rientrare, dovrebbe essere in ottima forma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Bastianel - 1 anno fa

    Forza DelPo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Rosanna Albani - 1 anno fa

    Forza Dello! !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Massimo Miranda - 1 anno fa

    Perderà subito, purtroppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessio Ciccarese - 1 anno fa

      Spero vivamente di no, ma in caso ci potrebbe stare dopo 11 mesi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Miranda - 1 anno fa

      E Kudla e’ un lottatore. Speriamo di non rivedere quel ghiaccio dopo la partita sul polso :(

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Francesca Sarzetto - 1 anno fa

      L’ottimismo regna sovrano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Massimo Miranda - 1 anno fa

      Be’ a me ha fatto impressione il suo primo tentativo di rientro . forse tu non l’hai vista, la partita del primo rientro. Ad un certo punto, era contro Pospisil , cominciò a giocare ad una mano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Francesca Sarzetto - 1 anno fa

      Cominciò a giocare a una mano? Giocò tutta la partita a una mano, praticamente. Poi ha fatto il terzo intervento al polso, adesso finalmente non gli fa più male, i primi due non avevano risolto la questione e continuava ad avere dolori, ha provato a giocare (a Sydney a gennaio aveva anche vinto con Stakhovsky e Fognini) ma dopo la pena di Miami si è arreso all’evidenza

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy