Atp Queen’s/Halle: Cilic e Gasquet in semifinale

Atp Queen’s/Halle: Cilic e Gasquet in semifinale

A Londra il croato batte Donald Young in due set, in Germania il francese ha bisogno del terzo per superare l’olandese Haase. Avanti anche Khachanov e Muller

Giorno di quarti di finale ai tornei del Queen’s e di Halle. Sull’erba londinese nessun problema per Marin Cilic, numero 4 del torneo, che supera Donald Young. In Germania Gasquet perde un set ma regola Haase. In semi anche il russo Khachanov e il lussemburghese Muller.

CILIC OK – Al Queen’s il croato torna in semifinale dove lo scorso anno fu sconfitto solo al terzo set dal futuro campione Murray. Il primo set della sfida con l’americano Young, numero 55 Atp, è molto equilibrato. I turni di servizio scorrono via veloci e di palle break nemmeno l’ombra. Fino al decimo gioco. Sul 4-5 Young serve per restare nel set ma si complica la vita, concedendo due palle break. La prima la annulla, la seconda no: 1-0 Cilic. Nel secondo il croato comincia a fare la voce grossa con gli aces mentre l’americano commette qualche doppio fallo di troppo, ma riesce a salvare ben 6 palle break. Si arriva al dodicesimo gioco. La battuta di Young è ancora insicura, Cilic fallisce 3 match point ma il quarto è quello buono. Sarà semifinale con Gilles Muller.

GASQUET AL TERZO – Il francese entra tra i migliori 4 ad Halle eliminando Robin Haase, giustiziere di Thiem al turno precedente. Primo set senza storia nel punteggio. Gasquet trova subito il break e concede il bis nel turno successivo, salendo 4-0. In mezzo il numero 30 del mondo aveva a sua volta salvato il servizio. Il francese controlla il vantaggio con pochi affanni e vince il parziale. Nel secondo la musica cambia. Dopo un paio di game interlocutori è Haase a trovare il break, alla terza occasione utile. L’olandese approfitta del calo di gioco di Gasquet e allunga fino al 5-1. Il francese si sveglia, recupera un break ma è tardi. È un set pari. Il terzo inizia come il primo, con il transalpino che trova il break immediatamente e con percentuali altissime in battuta lo porta in dote fino al game, set and match. In semifinale aspetta uno tra A. Zverev e Bautista Agut.

GLI ALTRI – A Londra vince anche Gilles Muller, che elimina in due set Sam Querrey, vincitore al Queen’s nel 2010. La partita inizia con un preziosissimo break a 0 del lussemburghese. Gli scambi sono molto brevi, gli aces si sprecano da una parte e dall’altra e il set scorre via veloce senza che l’americano riesca a recuperare il servizio perduto. Primo parziale a Muller. Nel secondo si prosegue con la stessa trama, ma questa volta si va al tiebreak. Qui il lussemburghese sbaglia meno e si procura il pass per la semifinale al primo match point.  Ad Halle Karen Khachanov si aggiudica il derby russo con Andrey Rublev. Il numero 38 del mondo fa la voce grossa al servizio (saranno 19 i suoi aces a fine partita) ma porta a casa il primo set solo dopo un combattuto tiebreak. Nel secondo c’è la reazione di Rublev che scappa sul 5-1 e contiene il rientro del connazionale, chiudendo il set. Nel parziale decisivo Khachanov torna a martellare in battuta e si invola verso la vittoria. In semifinale troverà uno tra Federer e Mayer.

Atp Queen’s – quarti

M. Cilic b. D. Young 6-4 7-5
G. Muller b. S. Querrey 6-4 7-6(5)

Atp Halle – quarti

R. Gasquet b. R. Haase 6-1 3-6 6-1
K. Khachanov b. A. Rublev 7-6(8) 4-6 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy