Atp Queen’s/Halle: Murray out! Federer ok

Atp Queen’s/Halle: Murray out! Federer ok

A Londra il numero 1 esce subito di scena, battuto in due set dall’australiano Thompson. In Germania lo svizzero batte in scioltezza il giapponese Sugita.

Ai Queen’s ancora una delusione per il numero 1 Andy Murray, che da campione in carica viene battuto dall’australiano Thompson. Massimo risultato con il minimo sforzo per Roger Federer che nell’amata Halle batte Sugita. In Germania vincono anche Lucas Pouille e Florian Mayer che si sfideranno agli ottavi.

MURRAY, ALTRA DELUSIONE – Colpo di scena ai Queen’s: il campione in carica e numero 1 del mondo si arrende in due set a Jordan Thompson, numero 90 del ranking. Lo scozzese rischia già nel primo turno di battuta, salvando tre palle break. Da lì si procede on serve fino al tiebreak. Murray sale 3-1 ma poi sbaglia tutto e l’australiano ne approfitta, vincendo 6 dei successivi 7 punti e chiudendo il set. Nel secondo Murray traballa ancora al servizio, ma l’equilibrio rimane fino al 2-2. A quel punto Thompson infila 4 game in serie e vola incredibilmente al secondo turno. E pensare che il numero 90 del ranking era stato ripescato per questa sfida dopo il forfait dell’ultimo minuto di Bedene. Per Murray invece, si fa sempre più a rischio la prima posizione mondiale.

FEDERER OK – Buona la seconda sull’erba per Re Roger, che in seguito al forfait del taiwanese Lu affrontava il giapponese Yuichi Sugita. Dopo qualche game di rodaggio, lo svizzero accelera nel quarto gioco e il rovescio in corridoio del numero 66 del mondo gli vale il break. Federer controlla la gara e tra un ace e un diritto vincente si aggiudica il primo set. Nel secondo Roger mette subito le cose in chiaro: Sugita salva due palle break ma sulla terza va lungo col diritto e cede il servizio. Lo svizzero ora gioca in scioltezza, il pubblico lo applaude e lui ricambia con un paio di colpi da circoletto rosso. Federer si distrae quando serve per l’incontro, fallendo tre match point e perdendo addirittura il servizio. Ma la W è solo rimandata di un game. Il Maestro di Basilea vince in 52 minuti e al prossimo turno sfiderà Mischa Zverev.

GLI ALTRI – In Germania va al secondo turno anche Lucas Pouille. Il francese, reduce dal successo a Stoccarda, parte male e cede il primo parziale al padrone di casa Jan-Lennard Struff prima di rinvenire con autorità nei successivi due set. Agli ottavi troverà Florian Mayer che si è imposto in due set su Benoit Paire.

 

Atp Halle – primo turno

F. Mayer b. B. Paire 6-0 6-4
R. Federer b. Y. Sugita 6-3 6-1
L. Pouille b. J-L: Struff 1-6 6-3 6-4

Atp Queen’s – primo turno

J. Thompson b. A. Murray 7-6(4) 6-2

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy