Dan Evans positivo alla cocaina: “Ho commesso un errore e ora devo affrontarne le conseguenze”

Dan Evans positivo alla cocaina: “Ho commesso un errore e ora devo affrontarne le conseguenze”

Il tennis è di nuovo sotto shock per una storia legata all’uso di sostanze proibite.

Commenta per primo!

Il tennis inglese è sotto shock. Dan Evans, secondo per ranking in Inghilterra e a livello mondiale numero 50, ha appena rivelato di essere stato positivo alla cocaina in un test datato ad Aprile. La conferenza stampa da lui convocata, tenutasi in hotel vicino il torneo del Queens,  ricorda molto quella di Maria Sharapova, nella quale la tennista russa spiegò ti aver fatto uso di una sostanza proibita.

Queste le parole con le quali cerca di smentire il fatto di aver fatto uso di cocaina per migliorare le prestazioni: “È molto importate che voi sappiate che il test è stato fatto al di fuori dalle competizioni e il contesto in cui è avvenuto è assolutamente slegato al tennis. Ho commesso un errore e ora devo affrontarne le conseguenze…l’unica cosa che posso fare è scusarmi dal profondo del mio cuore. Questo è per me un giorno molto difficile. Volevo venire qui di persona per dirvi che pochi giorni fa sono stato informato di aver fallito un test anti-doping fatto ad aprile, e sono risultato positivo alla cocaina. Non considero accettabile il mio comportamento neanche per un secondo, è stata una cosa inaccettabile. Ho deluso molte persone, la mia famiglia, il mio team, gli sponsor, il tennis britannico e i miei fan.”

dan_evans

Nel frattempo, Evans è stato sospeso dai tornei a partire dal 26 giugno in attesa di un giudizio perentorio. Molto probabilmente, non si tratterà di una squalifica troppo lunga perchè l’uso di cocaina è riconducibile a questioni di svago.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy