Filip Krajinovic: “Il ritiro di Nadal mi ha davvero sorpreso”

Filip Krajinovic: “Il ritiro di Nadal mi ha davvero sorpreso”

Filip Krajinovic c’ha messo un po’ a realizzare che, beneficiando del ritiro di Rafael Nadal per un problema al ginocchio, sarebbe avanzato alla semifinale del Master 1000 di Parigi-Bercy, la prima per lui in un evento del genere

Non me lo aspettavo, sono davvero sorpreso“, ha detto in conferenza stampa Krajinovic, che qua è partito dalle qualificazioni e ha vinto cinque partite di fila per raggiungere i quarti. “Mi avevano appena avvisato, io ero anche pronto a giocare”.

“Ovviamente mi sarebbe piaciuto giocare, sai, è il sogno di tutti sfidare il numero 1 al mondo: per questo ti alleni, per questo si gioca a tennis. Ma tutto d’un tratto sono in semifinale.
Ovviamente sono contento di esserci arrivato, di certo non me lo aspettavo. Per me è stato fantastico arrivare qua, con niente da perdere, finalmente tornato dopo i molti infortuni dell’anno scorso. Partire dalle qualificazioni e andare avanti, partita dopo partita fino a questo punto.
La mia idea per quest’anno era di giocare molti Challengers per salire di classifica ed entrare in tabelloni come questo. Avevo già raggiunto la top 100 due o tre anni fa, ma poi sono stato molto sfortunato.
Ho giocato qualche volta con giocatori così importanti, mi ricordo un 7-6 al terzo con Monfils. Il mio obbiettivo era giocare molti tornei piccoli e poi entrare in altri più importanti: ho fatto così, e poi mi son detto “Bene, d’ora in poi giocherò solo ATP”.
So di avere il gioco adatto, ora devo solo crederci e giocare con questi giocatori ogni settimana: questo sarà l’obbiettivo del prossimo anno. Sarò pronto, e vedremo quel che succederà”.

Fonte: TennisWorldUsa

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy