Toni Nadal: “Grazie, Rafael. Mi hai valorizzato più di quanto meritassi”

Toni Nadal: “Grazie, Rafael. Mi hai valorizzato più di quanto meritassi”

Un commovente “zio Toni” ha scritto una lettera aperta per dare, professionalmente, l’addio al nipote Rafa.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

Dopo quasi trent’anni di onoratissima carriera al fianco del proprio nipote Rafael, lo “zio Toni” si “dimette” ufficialmente dal ruolo di allenatore del diavolo maiorchino. Il Masters di Londra è stato l’ultimo capitolo di un unione che ha portato Nadal a vincere 16 Slam e 59 tornei in giro per il mondo. Per congedarsi dal circuito ATP e dal nipote (solo per quanto riguarda il ruolo di allenatore, ovviamente), Toni ha scritto una lettera aperta a Rafa, pubblicata sul quotidiano spagnolo El Pais oscillante tra massime, insegnamenti e ringraziamenti, di cui riportiamo qui sotto i passaggi più importanti.

“Sin dall’inizio della carriera tennistica di mio nipote ho cercato di sviluppare in lui un carattere forte e deciso, per affrontare in particolare le difficoltà del tennis, ma anche quelle della vita in generale, con la quale il tennis ha molti punti in comune. Sono stato più fastidioso che gentile, e più esigente che permissivo. Gli ho dato più motivi per essere insoddisfatto che per essere felice, e gli ho sempre lasciato tutta la responsabilità.

(…) È giunto il momento di guardare indietro e ringraziare tutto ciò che questa professione mi ha dato. La mia gratitudine è rivolta a molte persone, più o meno anonime, che mi hanno accompagnato in questo viaggio per molti anni.

(…) Infine, e in un modo speciale, devo ringraziare di cuore il massimo responsabile della mia fortuna: mio nipote Rafael. La relazione con lui è sempre stata stranamente facile visto il mondo in cui ci muoviamo. Grazie alla sua educazione, il suo rispetto e la sua passione, ho potuto trasmettergli il mio modo di intendere questa professione. Grazie a lui ho vissuto esperienze che hanno superato tutti i miei sogni di allenatore. Ho viaggiato al suo fianco verso località incredibili e ho incontrato e conosciuto persone di rilievo, provenienti da molti ambiti. Oggi mi sento molto apprezzato e amato, perché la sua figura ha valorizzato la mia, molto più di quanto meritassi.”

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vanna Bimbo - 12 mesi fa

    Due grandi uomini che hanno fatto la storia del tennis. Un grande grazie ad entrambi per tutte le emozioni che ci hanno dato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Cusenza - 12 mesi fa

    GRANDIOSI….Zio e Nipote!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mariateresa Stecca - 12 mesi fa

    Con uno Tio così. ..il risultato non poteva che essere NADAL

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Amina Costanzo - 12 mesi fa

    Fantasticamente grande.Grazie per averci dato l’ opportunità di conoscere Rafa e di continuare ad apprezzarlo e ad amarlo sempre.Grazie zio Toni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alberto Larghi - 12 mesi fa

    Grande allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Laura Mengozzi - 12 mesi fa

    Sicuramente si sono completati a vicenda, due brave persone, prima di essere un grande giocatore ed un allenatore fantastico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paola Davì - 12 mesi fa

    Alessandro D’Agostini Silvia de Nitto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessandro D'Agostini - 12 mesi fa

      Ormai vengo taggato anche per primo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Silvia de Nitto - 12 mesi fa

      Alessandro D’Agostini direi ordine alfabetico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Paola Davì - 12 mesi fa

      Io eseguo tutto secondo rigidi criteri alfabetico-numerici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mireille Lambot - 12 mesi fa

    Ils doivent etre bien tristes….mais se verrons encore j’espere ce n’est pas un Adieu…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tiziana Donattini - 12 mesi fa

    Che belle parole …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Manola Capuzzo - 12 mesi fa

    Grande zio Toni

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy