Zverev-Federer: atto cinque di una sfida tra generazioni diverse

Zverev-Federer: atto cinque di una sfida tra generazioni diverse

Questa sera si affronteranno per una finale epica Alexander Zverev e Roger Federer, replica di una finale persa malamente da Zverev in quel di Halle. Riuscirà il giovane tedesco a mettere in difficoltà Re Roger?

10 commenti

Zverev-Federer, il nuovo che vuole abdicare dal trono il re, che nonostante la sua  carta d’identità riesce ancora ad infiammare i campi. Zverev non è da meno, ma ha ancora da migliorare (ha 20 anni, diamogli tempo) ed è destinato a diventare il futuro di questo sport, simbolo e icona del tennis mondiale. Ma cosa deve fare il tedesco per mettere in difficoltà lo svizzero?

COSA FARE: SERVIZIO E COMANDO DELLE OPERAZIONI- Partiamo da un fondamentale tanto semplice ma efficace, capace di aiutare un tennista nei momenti di difficoltà e farne la differenza: il servizio. A mio avviso oggi, il servizio del tedesco può fare la differenza, bravo a nasconderne la direzione e dotato di una potenza che lo rende uno dei migliori del circuito, nonché ben lavorato. Il tedesco in questo torneo non ha macinato moltissimi ace, ed oggi nei momenti importanti sarà d’obbligo trovare la prima di servizio e magari un ace. Successivamente Zverev dovrà essere bravo nel far muovere lo svizzero ed avere il comando delle operazioni, riducendo al minimo gli scambi e trovare tanti vincenti.

COSA NON FARE: ERRORI GRATUITI E PASSAGGI A VUOTO- Partiamo da un errore che molto spesso fa Zverev: i passaggi a vuoto, dovuti ancora ad una fragilità mentale per via della inesperienza. Inesperienza che lo porta molto spesso a rischiare il colpo, e dunque, portarlo a commettere molti errori gratuiti. Difficile non commetterne, dato che Zverev oggi deve giocare in offensiva per non farsi incastrare dal gioco splendido e perfetto del vincitore di ben 19 Slam in carriera.

PRECEDENTI- I precedenti dicono 2-2, con il match più recente vinto da Roger Federer nella finale ad Halle con un sonoro 6-1 6-3. In quel match non ci fu mai uno scontro e lotta vera, dovuto ad un servizio praticamente perfetto da parte dello svizzero (93% di punti vinti con la prima) e ad uno Zverev confuso e privo di mezzi per sconfiggere il campione svizzero. Sono 9 le partite consecutive vinte dal tedesco (di cui 17 vittorie su 20 partite), mentre Federer arriva da 16 vittorie consecutive (ultima sconfitta contro Tommy Haas a Stoccarda). Per Federer sarà la prima occasione per vincere uno dei pochi trofei che mancano alla sua numerosa bacheca. La partita sarà trasmessa su Sky Sport dalle ore 22.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi Peduto - 4 mesi fa

    Xkè persa malamente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Morena Sanguettoli - 4 mesi fa

    Tutto il mio tifo per Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Camolli Marco - 4 mesi fa

    Speriamo !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Checco Terzo - 4 mesi fa

    Non ci trovo NULLA di epico!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sonia Dal Pian - 4 mesi fa

    È visibile in tv???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Arduini - 4 mesi fa

      Su Sky Sport, è scritto dentro l’articolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sonia Dal Pian - 4 mesi fa

      Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Marisa Filipponi - 4 mesi fa

      Su RSI La2, dopo le 22

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Anca Surugiu - 4 mesi fa

    Non solo è Re Roger deve riprendersi anche il podio !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Chiara Scardazzi - 4 mesi fa

    Anche se Roger ha già vinto tanto
    nella sua carriera di tennista continuo a tifare per lui. Forza Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy