Carla Suarez Navarro alle prese con l’infortunio al polso destro

Carla Suarez Navarro alle prese con l’infortunio al polso destro

La preparazione di Carla Suarez Navarro sulla terra è bloccata a causa dell’infiammazione al tendine del polso destro. Infortunio che l’ha costretta a ridurre drasticamente gli allenamenti ad un ora solo al giorno. Problema che sicuramente si è manifestato durante gli ultimi tornei di Indian Wells e Miami in particolare in quest’ultimo. Questi dolori sono poi aumentati nei giorni successivi alla finale con Serena Williams quando Carla è rientrata a Barcellona per riprendere gli allenamenti. La spagnola ha pure fatto una risonanza magnetica che ha rilevato un piccolo edema e una forte tendinite costringendola a fare fisioterapia.
suarez3
Per accelerare il processo di recupero Carla ha effettuato un trattamento EPI: tecnica della fisioterapia che comprende l’applicazione di una corrente elettrica attraverso un ago direttamente nel tessuto colpito. La giocatrice spagnola ha pure dormito con il polso destro esposto ad una macchina che emetteva onde elettromagnetiche per quattro giorni, al fine di risanare il tendine infiammato. Il dolore è diminuito ma non cessato del tutto.

Non sono riuscita a preparare il torneo di Stoccarda come avrei voluto“, dice Carla. “Mi sono allenata per massimo un’ora. La preparazione per il tour non è stata quella che mi aspettavo e che avrei voluto fare per colpa di questo dolore al polso destro. L’obiettivo ora è quello di recuperare al più presto dall’infortunio, per poter ritrovare la migliore condizione nei prossimi tornei”, ha confessato la Suarez Navarro, che sabato si recherà in Germania per partecipare al Porsche Tennis Grand Prix, grande torneo WTA.
FLJC106-44_2015_133720_high
Il dolore al polso persiste ma sento che pian piano migliora anche se molto lentamente. La preparazione non ho potuto farla al meglio e siamo consapevoli che comincerò con qualche handicap la stagione sulla terra”, dichiara la numero dieci del mondo non al meglio della condizione ma in fase di recupero. Il sorteggio nel torneo di Stoccarda è stato tutt’altro che benevolo con la spagnola: la numero 10 del mondo se la dovrà subito vedere con Andrea Petkovic, per un remake della semifinale di Miami.

I prossimi giorni saranno decisivi per vedere come l’infortunio della Suarez evolverà e quindi se riuscirà ad allenarsi normalmente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy