Fed Cup preview: semifinali del World Group e spareggi

Fed Cup preview: semifinali del World Group e spareggi

Dopo il torneo di Charleston, nel circuito WTA torna la Fed Cup. C’è molto interesse sull’incontro Italia-Usa, dove le nostre ragazze si giocheranno la permanenza nel World Group. Ma non solo. Si disputeranno anche le semifinali, e gli altri spareggi. Andiamo ad analizzare tutte le sfide di questo weekend.
WORLD GROUP, SEMIFINALI:

REPUBBLICA CECA-FRANCIA:

Ad Ostrava si disputerà, su una superficie velocissima, la prima semifinale, che vedrà opposte le campionesse in carica della Repubblica Ceca e la Francia, autrice della sconfitta dell’Italia. Per la squadra ceca, scenderanno in campo la Kvitova, la Pliskova, la Safarova e la Strycova. Per i transalpini, invece, giocheranno la Cornet, la Mladenovic, la Garcia e la Parmentier. La Repubblica Ceca continua a impressionare, e quest’anno potrebbe conquistare il titolo per la terza volta consecutiva, record davvero straordinario. Ci sarà, però, un grosso punto interrogativo su Petra Kvitova, che ha saltato sia Indian Wells che Miami, e tornerà quindi dopo una lunga assenza Anche le francesi hanno realizzato un’impresa non da poco: nei quarti di finale hanno completato una rimonta da sotto due a zero sotto contro l’Italia. Gli head to head tra i due team sono 3-0 per la Francia. Ma la Francia vista contro l’Italia è in grado di mettere in difficoltà le campionesse ceche. Si prospetta, quindi, una semifinale molto combattuta e incerta, dove a fare la differenza potrebbero essere dettagli.

fed cup francia


RUSSIA-GERMANIA:

Nella seconda sfida, saranno opposte la Russia e la Germania, finalista lo scorso anno. L’incontro si giocherà a Sochi, sulla terra rossa Indoor. Le russe hanno superato i quarti soprattutto grazie a Maria Sharapova. Questa volta, però, non potranno contare sull’aiuto della siberiana, che ha dato forfait. Il capitano ha convocato, quindi, Ekaterina Makarova, Svetlana Kuznetsova, Anastasia Pavlyuchenkova, Elena Vesnina. La Germania, invece, metterà in campo giocatrici molto in forma, come Angelique Kerber, fresca vincitrice del WTA di Charleston, e Andrea Petkovic e Sabine Lisicki, semifinaliste a Miami. Infine, verrà schierata Julia Georges. I precedenti sono 3-1 per la Russia. Tutti gli incontri, però, sono datati: l’ultima sfida si è giocata nel 2002.

fed cup germania

SPAREGGI:

AUSTRALIA-OLANDA:
Uno degli spareggi vedrà sfidarsi l’Australia e l’Olanda. Le squadre si affronteranno a Hertonghenbosh, ancora una volta sulla terra rossa indoor. Il team australiano è stato sconfitto nei quarti di finale dalla Germania, col punteggio di 4-1. Per cercare di restare nel tabellone principale, si affideranno a Samantha Stosur, Casey Dellacqua, Jarmila Gajdosova e Olivia Rogowska. Le Olandesi, invece, vengono dalla vittoria sulla Slovacchia nel tabellone secondario, e per accedere al main draw schiereranno Kiki Bertens, Ricel Hogenkamp, Arantxa Rus e Michaella Krajicek. In teoria, la presenza della Stosur dovrebbe assicurare la vittoria al team oceanico. La giocatrice migliore dell’Australia, però, pare ormai sul viale del tramonto. Gli scontri diretti sono nettamente favorevoli all’Australia, che è avanti per 8 a 1.

POLONIA-SVIZZERA:
Nel secondo match di spareggio, si incontreranno la Polonia e la Svizzera a Zielona Gora, su un cemento indoor. Le polacche sono uscite sconfitte contro la Russia della Sharapova, che ha trascinato la sua squadra in semifinale. La Svizzera invece ha sconfitto in modo convincente la Svezia, per 3 a 1. La formazione della Polonia non cambierà: scenderanno in campo Agnieszka e Urszula Radwanska, Alicja Rosolska e Klaudia Jans-Ignacik. Le rossocrociate convocate, invece, sono Timea Bacsinszky, Romina Oprandi, Viktorija Golubic e, incredibilmente, Martina Hingis.  Da sottolineare c’è il pessimo stato di forma di Agnieszka Radwansza che, nonostante la collaborazione con Martina Navratilova, non riesce più ad esprimere il suo miglior livello. Le due squadre si sono sfidate solo una volta, sulla terra, nel lontano 1974.  A spuntarla fu la Polonia.

Fed Cup svizzera
CANADA-ROMANIA:
Nell’ultimo spareggio, infine, saranno opposte il Canada e la Romania. Il match avrà luogo a Montréal, su cemento indoor. Le canadesi hanno perso nel main draw contro la Repubblica ceca, per 4-0. La Romania, invece, è riuscita ad avere la meglio sulla Spagna  per 3 a 2. Le formazioni saranno le seguenti: per il Canada Eugénie Bouchard, Gabriela Dabrowski, Sharon Fichman e Francoise Abanda. La Romania, invece, dovrà fare a meno della Halep, nettamente la giocatrice migliore della squadra, e si affiderà a Irina-Camelia Begu, Alexandra Dulgheru, Andreea Mitu e Raluca Olaru. L’ultimo match tra i due team si è giocato nel 1983, e ha visto la Romania avere la meglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy