Singapore: numeri, statistiche e precedenti delle magnifiche otto

Singapore: numeri, statistiche e precedenti delle magnifiche otto

Vittorie, statistiche, precedenti e confronti diretti: tutto quello che c’è da sapere sulle otto regine delle Wta Finals di Singapore.

Commenta per primo!

A poche ore dall’inizio del Master di fine anno, andiamo ad analizzare la stagione delle otto tenniste che si sono qualificate per le Wta Finals, in base ai risultati principali ottenuti in questo 2014, tra vittorie, sconfitte e precedenti al Master.
Sono 3 le giocatrici che hanno già vinto il Master delle 8 presenti, e tutte e tre lo hanno vinto per la prima volta nell’anno del loro esordio: Serena Williams nel 2001, Maria Sharapova nel 2004 e Petra Kvitova nel 2011. Radwanska, Ivanovic e Wozniacki hanno già giocato il Master, mentre per Halep e Bouchard è l’esordio assoluto.

wta-finals-elite-eight_if7ui9zjf7m612qwxl6q4udvp

GRUPPO ROSSO 

SERENA WILLIAMS (1)

View image on Twitter

La campionessa americana si presenta al Master ancora una volta da numero 1 del mondo. non è stata dominatrice come nelle scorse stagioni, ma è probabilmente lei la favorita d’obbligo per la vittoria del titolo. Quest’anno si è aggiudicata 6 tornei: il più importante l’ha conquistato un mese fa a New York, sconfiggendo in finale Caroline Wozniacki.

In precedenza ha vinto il Premier Mandatory di Miami contro Na Li, due Premier 5, a Roma contro la nostra Sara Errani e a Cincinnati imponendosi su Ana Ivanovic, quindi due Premier, all’inizio dell’anno a Brisbane su Victoria Azarenka ed in estate a Stanford contro Angelique Kerber.
In tutte queste partite non ha mai perso un solo set. Le maggiori delusioni sono arrivate dai primi tre tornei dello Slam dove ha dovuto cedere ad Ana Ivanovic in quel di Melbourne agli ottavi, addirittura al secondo turno a Parigi, contro una delle giocatrici più in ascesa in questa stagione, Garnine Muguruza e a Londra, al terzo turno contro Alizé Cornet.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Quella di quest’anno sarà la nona apparizione al Master; Serena si è aggiudicata 4 edizioni di questo torneo, all’esordio nel 2001 battendo in finale Lindsey Davenport, nel 2009 superando all’ultimo atto la sorella Venus e le ultime due edizioni, nel 2012 contro Maria Sharapova e lo scorso anno contro Na Li. Considerando che nel 2010 e nel 2011 fu impossibilitata a partecipare per infortunio, ha all’attivo 15 vittorie consecutive.
Le sconfitte arrivarono in finale nel 2002 e nel 2004 per mano di Kim Clijsters e Maria Sharapova, mentre nel 2007 si ritirò nel corso del primo match contro Anna Chakvetadze e nel 2008 sconfisse la Safina e perse da Venus prima di annunciare che non avrebbe concluso il torneo.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 15
Vittorie-Sconfitte 2014: 48-7
Vittorie-Sconfitte al Master: 26-5
Titoli-Finali 2014: 6-0
Titoli-Finali in carriera: 63-17

PRECEDENTI.
vs Simona Halep 3-0 nel 2011 a Wimbledon II turno Williams 3-6 6-2 6-1; nel 2013 a Roma in semifinale Williams 6-3 6-0 e a Cincinnati nei quarti Williams 6-0 6-4
vs Eugenie Bouchard 1-0 nel 2013 a Cincinnati II turno Williams 4-6 6-2 6-2
vs Ana Ivanovic 7-1 nel 2006 agli US Open III tuno Williams 6-2 6-4; nel 2009 a Dubai nei quarti Williams 6-4 6-4; nel 2011 agli US Open negli ottavi Williams 6-3 6-4; nel 2012 agli US Open nei quarti Williams 6-1 6-3; nel 2014 ben 4 precedenti: agli Australian Open negli ottavi Ivanovic 4-6 6-3 6-3; a Roma in semifinale Williams 6-1 3-6 6-1; a Stanford nei quarti Williams 2-6 6-3 7-5 e a Cincinnati in Finale Williams 6-4 6-1.

SIMONA HALEP (4)

View image on Twitter

La tennista romena, dopo gli exploit del 2013, ha continuato nella sua costante crescita e in questa stagione ha raggiunto addirittura la seconda posizione mondiale; si presenta qui al Master da numero 4 e avrà la possibilità di rialzarsi, dopo che negli ultimi mesi è incappata in alcune sconfitte contro pronostico.
Quest’anno si è aggiudicata 2 titoli, il Premier 5 di Doha superando in finale la Kerber e l’Internetional casalingo di Bucarest contro Roberta Vinci. Ha giocato anche due finali molto importanti sul rosso, nel Madatory di Madrid e al Roland Garros perdendo in entrambe le occasioni al terzo contro Maria Sharapova.
Altri risultati prestigiosi sono state le semifinali di Wimbledon contro Eugenie Bouchard, Indian Wells contro Agnieszka Radwanska e i quarti di Melbourne persi da Dominika Cibulkova e Cincinnati, doveè stata sconfitta ancora da Masha.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Per Simona si tratta della prima partecipazione, lo scorso anno ha giocato il Masterino di Sofia, dove si è imposta vincendo tutte e cinque le partite e battendo in finale Samantha Stosur.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 18
Vittorie-Sconfitte 2014: 43-14
Titoli-Finali 2014: 2-2
Titoli-Finali in carriera: 8-5

PRECEDENTI.
vs Serena Williams 0-3 nel 2011 a Wimbledon II turno Williams 3-6 6-2 6-1; nel 2013 a Roma in semifinale Williams 6-3 6-0 e a Cincinnati nei quarti Williams 6-0 6-4
vs Eugenie Bouchard 1-1 entrambi quest’anno a Indian Wells negli ottavi Halep 6-2 1-6 6-4 e a Wimbledon in semifinale Bouchard 7-6(5) 6-2
vs Ana Ivanovic 1-1 nel 2013 a Doha II turno Ivanovic 6-3 ritiro; nel 2014 a Madrid nei quarti Halep 6-2 6-2.

EUGÈNIE BOUCHARD (5)

View image on Twitter

Per la tennista canadese, la più giovane al via nelle Finals, il 2014 è stato l’anno del definitivo salto di qualità, nel quale ha raggiunto stabilmente la top 10 della classifica e sembra poter crescere ancora, non avendo punti da difendere potrebbe approfittarne per salire ancora nel ranking.
In questa stagione ha vinto il suo primo titolo Wta a Norimberga, imponendosi in finale su Karolina Pliskova. Ha disputato anche due finali molto importanti a Wimbledon contro Petra Kvitova e sempre contro la ceca nel Premier 5 di Wuhan.
Negli Slam è stata la più costante grazie alle semifinali di Melbourne e Parigi, dove ha perso solo dalle future campionesse Li e Sharapova, per lei anche gli ottavi a New York contro la Makarova.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Anche Génie è all’esordio assoluto nella manifestazione, conquistata dopo due sole stagioni a ritmo pieno nel circuito.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 23
Vittorie-Sconfitte 2014: 45-20
Titoli-Finali 2014: 1-2
Titoli-Finali carriera: 1-3

PRECEDENTI.
vs Serena Williams 0-1 nel 2013 a Cincinnati II turno Williams 4-6 6-2 6-2
vs Simona Halep 1-1 entrambi quest’anno a Indian Wells negli ottavi Halep 6-2 1-6 6-4 e a Wimbledon in semifinale Bouchard 7-6(5) 6-2
vs Ana Ivanovic 2-0 nel 2013 a Wimbledon II turno Bouchard 6-3 6-3 e quest’anno agli Australian Open nei quarti Bouchard 5-7 7-5 6-2.

ANA IVANOVIC (7)

View image on Twitter

La serba è tornata, dopo diverse stagioni passate nel limbo, ad essere grande protagonista del circuito, il 2014 per lei è stato l’anno della rinascita e a Singapore ha sicuramente le possibilità per fare bene, avendo già preso parte alle Finals, ha un piccolo vantaggio sulle esordienti Halep e Bouchard, che però daranno parecchio filo da torcere.
Quest’anno ha vinto 4 tornei, due Premier a Birmingham, sconfiggendo Barbora Zahlavova Strykova e a Tokyo (il titolo più importante) battendo Caroline Wozniacki, si è aggiudicata anche due International, ad Aukland contro Venus Williams e a Monterrey contro la Jaksic. Ha giocato altre due finali, perdendole a Stoccarda da Maria Sharapova e nel Premier 5 di Cincinnati contro Serena.
E’ la giocatrice che ha vinto più partite in stagione, è stata abbastanza costante e ha raggiunto le semifinali nel Mandatory di Pechino, perdendo da Masha, e nel 5 di Roma, dove ha perso da Serena Williams, quarti a Madrid, stoppata dalla Halep.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Ana gioca le Finals per la terza volta, nelle precedenti apparizioni ha raggiunto le semifinali all’esordio nel 2007 perdendo da Justine Henin e nel 2008 si ritirò dal torneo dopo aver perso le prime due partite contro Jankovic e Zvonareva.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 21
Vittorie-Sconfitte 2014: 56-16
Vittorie-Sconfitte al Master: 2-4
Titoli-Finali 2014: 4-2
Titoli-Finali carriera: 15-7

PRECEDENTI.
vs Serena Williams 1-7 nel 2006 agli US Open III tuno Williams 6-2 6-4; nel 2009 a Dubai nei quarti Williams 6-4 6-4; nel 2011 agli US Open negli ottavi Williams 6-3 6-4; nel 2012 agli US Open nei quarti Williams 6-1 6-3; nel 2014 ben 4 precedenti: agli Australian Open negli ottavi Ivanovic 4-6 6-3 6-3; a Roma in semifinale Williams 6-1 3-6 6-1; a Stanford nei quarti Williams 2-6 6-3 7-5 e a Cincinnati in Finale Williams 6-4 6-1.
vs Simona Halep 1-1 nel 2013 a Doha II turno Ivanovic 6-3 ritiro; nel 2014 a Madrid nei quarti Halep 6-2 6-2.
vs Eugenie Bouchard 0-2 nel 2013 a Wimbledon II turno Bouchard 6-3 6-3 e quest’anno agli Australian Open nei quarti Bouchard 5-7 7-5 6-2 .

wta-finals-elite-eight_kz8rjzijpq9r1g3qirt4xj8vt

GRUPPO BIANCO
MARIA SHARAPOVA (2)

View image on Twitter

La tennista russa, dopo i problemi fisici della scorsa stagione, è tornata prepotentemente protagonista e si è ripresa momentaneamente la seconda posizione della classifica, non avrà punti da difendere al Master e proverà fino al termine del torneo ad insidiare Serena Williams come regina della WTA.
E’ stato un anno ricco di soddisfazioni per Masha, si è infatti aggiudicata quattro tornei, il più importante è stato il secondo Roland Garros in carriera, vinto contro Simona Halep, ha fatto suoi anche gli ultimi due Premier Mandatory, quello di Madrid sconfiggendo in finale ancora la romena, quello di Pechino due settimane fa battendo all’ultimo atto Petra Kvitova. Si è imposta poi a Stoccarda, torneo Premier, battendo Ana Ivanovic. Come Serena ha vinto tutte le finali alle quali ha perso parte.
In stagione da segnalare la semifinale in un altro Mandatory, quello di Miami, persa contro Serena e quella del Premier 5 di Cincinnati, dove fu fermata dalla Ivanovic; nei tornei degli Slam, eccetto Parigi, si è fermata sempre agli ottavi stoppata da Cibulkova a Melbourne, Kerber a Wimbledon e Wozniacki a New York.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Per la russa si tratta della settima partecipazione. Vinse all’esordio nel 2004 imponendosi nell’atto decisivo contro Serena Williams; per due volte è tornata in finale nel 2007 quando fu battuta in un’epica partita da Justine Henin e nel 2012 dove si arrese a Serena. Molto positive anche le partecipazioni del 2005 e del 2006 dove si arrese in semifinale ad Amelie Mauresmo e Justin Henin future campionesse. L’unica apparizione negativa è stata quella del 2011 dove perse da Stosur e Li prima di ritirarsi dalla manifestazione. E’ mancata dal 2008 al 2010 soprattutto per problemi fisici e le difficoltà del rientro post intervento alla spalla.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 15
Vittorie-Sconfitte 2014: 48-11
Vittorie-Sconfitte al Master: 17-8
Titoli-Finali 2014: 4-0
Titoli-Finali in carriera: 33-22

PRECEDENTI.
vs Petra Kvitova 6-2 nel 2010 a Memphis in semifinale Sharapova 6-4 6-3; nel 2011 a Wimbledon in Finale Kvitova 6-3 6-4 e a Tokyo nei quarti Kvitova 4-3 Ritiro; nel 2012 agli Australian Open in semifinale Sharapova 6-2 3-6 6-4, a Stuttgart in semifinale Sharapova 6-4 7-6(3) e al Roland Garros in semifinale Sharapova 6-3 6-3 e quest’anno per due volte a Miami nei quarti Sharapova 7-5 6-1 e a Pechino in Finale Sharapova 6-4 2-6 6-3.
vs Agnieszka Radwanska 10-2 nel 2007 a Istanbul nei quarti Sharapova 6-2 3-6 6-0 e agli US Open al III turno Radwanska 6-4 1-6 6-2; nel 2008 a Doha in semifinale Sharapova 6-4 6-3; nel 2009 a Toronto nei quarti Sharapova 6-2 7-6(5) e a Tokyo in semifinale Sharapova 6-3 2-6 6-4; nel 2010 a Stanford in semifinale Sharapova 1-6 6-2 6-2 e a Cincinnati agli ottavi Sharapova 6-2 6-3; nel 2011 al Roland Garros agli ottavi Sharapova 7-6(4) 7-5; nel 2012 a Miami in Finale Radwanska 7-5 6-4 e ai WTA Championships robin round Sharapova 5-7 7-5 7-5 infine quest’anno in due occasioni a Sotccarda nei quarti Sharapova 6-4 6-3 e a Madrid in semifinale Sharapova 6-1 6-4.
vs Caroline Wozniacki 5-3 nel 2008 a Doha nei quarti Sharapova 6-0 6-1 e a Roma negli ottavi Sharapova 6-4 7-6(3) ; nel 2010 agli US Open negli ottavi Wozniacki 6-3 6-4; nel 2011 a Indian Wells in semifinale Wozniacki 6-1 6-2 e a Roma in semifinale Sharapova 7-5 6-3; nel 2012 a Miami in semifinale Sharapova 4-6 6-2 6-4; nel 2013 a Indian Wells in Finale Sharapova 6-2 6-2 e quest’anno agli US Open negli ottavi Wozniacki 6-4 2-6 6-2.

 

PETRA KVITOVA (3)

View image on Twitter

Un 2014 in crescendo per la tennista ceca che ha giocato una grandissima seconda parte di stagione e si candida ad essere una delle favorite per il titolo.
Tre i titoli incamerati quest’anno, la vittoria più importante è avvenuta a Wimbledon, quando ha dominato in finale Eugenie Bouchard, ha vinto l’ultimo premier 5 della stagione a Wuhan, ancora una volta contro la canadese e nel mezzo ha fatto suo il Premier di New Haven vincendo in finale contro la Rybarikova. Ha perso una sola finale, l’ultima disputata, nel Mandatory di Pechino contro Maria Sharapova.
Altri risultati importanti ottenuti sono stati i quarti a Miami fermata da Masha, i quarti a Doha battuta dalla Jankovic e le semifinali di Madrid dove si è arresa alla Halep. E’ mancata negli altri Slam, escluso Wimbledon, ma proverà a ripetere la bella cavalcata del 2011, quando vinse lo Slam erbivoro e il Master ad Istanbul.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Petra è alla quarta partecipazione consecutiva al Master. Proprio nel 2011 vinse all’esordio il Master rimanendo imbattuta per tutta la manifestazione e sconfiggendo Victoria Azarenka nell’atto decisivo. L’anno successivo perse da Agnieszka Radwanska e comunicò poi il suo forfait per il resto della competizione. Lo scorso anno si arrese in semifinale a Na Li.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 18
Vittorie-Sconfitte 2014: 40-14
Vittorie-Sconfitte al Master: 7-3
Titoli-Finali 2014: 3-1
Titoli-Finali in carriera: 14-5

PRECEDENTI.
vs Maria Sharapova 2-6 nel 2010 a Memphis in semifinale Sharapova 6-4 6-3; nel 2011 a Wimbledon in Finale Kvitova 6-3 6-4 e a Tokyo nei quarti Kvitova 4-3 Ritiro; nel 2012 agli Australian Open in semifinale Sharapova 6-2 3-6 6-4, a Stuttgart in semifinale Sharapova 6-4 7-6(3) e al Roland Garros in semifinale Sharapova 6-3 6-3 e quest’anno per due volte a Miami nei quarti Sharapova 7-5 6-1 e a Pechino in Finale Sharapova 6-4 2-6 6-3.
vs Agnieszka Radwanska 4-1 nel 2009 a Linz in semifinale Kvitova 6-3 6-2; nel 2011 ad Eastbourne nei quarti Kvitova 1-6 6-2 7-6(2) e ai WTA Championships robin round Kvitova 7-6(4) 6-3; nel 2012 ai WTA Championships robin round Radwanska 6-3 6-2 e nel 2013 a Dubai nei quarti Kvitova 6-2 6-4.
vs Caroline Wozniacki 4-4 nel 2009 a Bastad negli ottavi Wozniacki 6-4 6-2; nel 2010 a Madrid nel I° turno Wozniacki 6-4 6-2, a Wimbledon negli ottavi Kvitova 6-2 6-0 e a Pechino negli ottavi Wozniacki 6-3 6-2; nel 2011 ai WTA Championships robin round Kvitova 6-4 6-2; nel 2012 a Montreal in semifinale Kvitova 3-6 6-2 6-3; nel 2013 a Dubai in semifinale Kvitova 6-3 6-4 e a Cincinnati negli ottavi Wozniacki 3-6 6-2 6-3.

AGNIESZKA RADWANSKA (6)

View image on Twitter

La polacca è stata assoluta protagonista nella prima parte di stagione, ma ha terminato in deciso calo, escluso l’exploit di Montreal. Ricaricate le energie non si tirerà certo indietro nella battaglia e a Singapore cerca il riscatto.
Aga in questo 2014 si è aggiudicata un solo titolo, il Premier 5 di Montreal, battendo in finale Venus Williams. Ha disputato anche un’altra finale ad Indian Wells dove è stata fermata da Flavia Pennetta. Tanti altri risultati importanti come la semifinale di Melbourne, dove ha perso da favorita contro la Cibulkova, semifinalista anche nel five di Doha, dove si è arresa alla Halep, quarti nel Mandatory di Miami fermata ancora dalla slovacca e nuova semifinale nel Mandatory di Madrid, battuta dalla Sharapova, ha raggiunto i quarti anche a Roma, sconfitta dalla Jankovic e a Cincinnati fermata dalla Wozniacki. Quindi è stata sempre ottima piazzata. Male però negli altri Slam dopo gli Australian Open dove non è andata oltre gli ottavi di Wimbledon.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Per la polacca sarà la sesta partecipazione al Master, la quarta da qualificata diretta. Infatti le prime due apparizioni furono per sostituire due giocatrici infortunate, nel 2008 subentrò alla Ivanovic sconfiggendo Svetlana Kuznetsova, mentre nel 2009 entrò da seconda riserva sostituendo Zvonareva, che era subentrata a sua volta alla Safina, e battè Victoria Azarenka (ritiratasi a terzo set compromesso). Dal 2011 è sempre entrata di diritto, nel 2011 vinse una sola partita contro Zvonareva e non superò il robin round, nel 2012 raggiunse le semifinali dove fu fermata da Serena e lo scorso anno dovette arrendersi in tutte e tre le partite giocate.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 20
Vittorie-Sconfitte 2014: 46-19
Vittorie-Sconfitte al Master: 5-7
Titoli-Finali 2014: 1-1
Titoli-Finali in carriera: 14-6

PRECEDENTI.
vs Maria Sharapova 10-2 nel 2007 a Istanbul nei quarti Sharapova 6-2 3-6 6-0 e agli US Open al III turno Radwanska 6-4 1-6 6-2; nel 2008 a Doha in semifinale Sharapova 6-4 6-3; nel 2009 a Toronto nei quarti Sharapova 6-2 7-6(5) e a Tokyo in semifinale Sharapova 6-3 2-6 6-4; nel 2010 a Stanford in semifinale Sharapova 1-6 6-2 6-2 e a Cincinnati agli ottavi Sharapova 6-2 6-3; nel 2011 al Roland Garros agli ottavi Sharapova 7-6(4) 7-5; nel 2012 a Miami in Finale Radwanska 7-5 6-4 e ai WTA Championships robin round Sharapova 5-7 7-5 7-5 infine quest’anno in due occasioni a Sotccarda nei quarti Sharapova 6-4 6-3 e a Madrid in semifinale Sharapova 6-1 6-4
vs Petra Kvitova 1-4 nel 2009 a Linz in semifinale Kvitova 6-3 6-2; nel 2011 ad Eastbourne nei quarti Kvitova 1-6 6-2 7-6(2) e ai WTA Championships robin round Kvitova 7-6(4) 6-3; nel 2012 ai WTA Championships robin round Radwanska 6-3 6-2 e nel 2013 a Dubai nei quarti Kvitova 6-2 6-4.
vs Caroline Wozniacki 4-6 nel 2007 a Stoccolma nei quarti Radwanska 6-4 6-1; nel 2008 a Stoccolma in semifinale Wozniacki 6-4 6-1; nel 2010 a Indian Wells in semifinale Wozniacki 6-2 6-3 e a Tokyo nei quarti Wozniacki 5-0 Ritiro; nel 2011 a Stoccarda in semifinale Wozniacki 7-5 6-3 e ai WTA Championships robin round Wozniacki 5-7 6-2 6-4; nel 2012 a Sydney nei quarti Radwanska 3-6 7-5 6-2 e a Tokyo nei quarti Radwanska 6-4 6-3; nel 2013 a Doha nei quarti Radwanska 6-2 7-5 e quest’anno a Cincinnati nei quarti Wozniacki 6-4 7-6(5).

CAROLINE WOZNIACKI (8)

View image on Twitter

La tennista danese ha cominciato in sordina la stagione 2014, ma dall’estate americana ha iniziato a vincere molte partite e arriva a Singapore per recitare un ruolo da protagonista.
Anche Caroline Wozniacki ha vinto un solo titolo in questo 2014, l’International di Istanbul a luglio superando in finale Roberta Vinci. Per lei anche due finali, la più prestigiosa agli Us Open dove si è arresa soltanto a Serena Williams, l’altra a Tokyo fermata dalla Ivanovic. Altri risultati importanti li ha colti a Miami dove è arrivata nei quarti superata da Na Li e nell’estate americana dove oltre a New York è stata protagonista a Montreal con i quarti e Cincinnati con la semifinale fermata in entrambe le occasioni al terzo set da Serena. Semifinalista anche a Wuhan battuta dalla Bouchard.
Anche per lei capitolo Slam altalenante con gli ottavi di Wimbledon miglior risultato dopo la finale Newyorkese.

PRESENZE AI WTA CHAMPIONSHIPS. Caro giocherà il Master per la quarta volta; all’esordio nel 2009 si qualificò subito per le semifinali dove fu costretta al ritiro contro Serena Williams, dopo aver perso il primo set. Nel 2010 si spinse addirittura in finale fermata da Kim Clijsters, mentre nel 2011 vinse una sola partita contro la Radwanska ed uscì al termine del robin round.

STATISTICHE.
Tornei giocati 2014: 19
Vittorie-Sconfitte 2014: 46-18
Vittorie-Sconfitte al Master: 6-6
Titoli-Finali 2014: 1-2
Titoli-Finali in carriera: 22-15

PRECEDENTI.
vs Maria Sharapova 3-5 nel 2008 a Doha nei quarti Sharapova 6-0 6-1 e a Roma negli ottavi Sharapova 6-4 7-6(3) ; nel 2010 agli US Open negli ottavi Wozniacki 6-3 6-4; nel 2011 a Indian Wells in semifinale Wozniacki 6-1 6-2 e a Roma in semifinale Sharapova 7-5 6-3; nel 2012 a Miami in semifinale Sharapova 4-6 6-2 6-4; nel 2013 a Indian Wells in Finale Sharapova 6-2 6-2 e quest’anno agli US Open negli ottavi Wozniacki 6-4 2-6 6-2.
vs Petra Kvitova 4-4 nel 2009 a Bastad negli ottavi Wozniacki 6-4 6-2; nel 2010 a Madrid nel I° turno Wozniacki 6-4 6-2, a Wimbledon negli ottavi Kvitova 6-2 6-0 e a Pechino negli ottavi Wozniacki 6-3 6-2; nel 2011 ai WTA Championships robin round Kvitova 6-4 6-2; nel 2012 a Montreal in semifinale Kvitova 3-6 6-2 6-3; nel 2013 a Dubai in semifinale Kvitova 6-3 6-4 e a Cincinnati negli ottavi Wozniacki 3-6 6-2 6-3.
vs Agnieszka Radwanska 6-4 nel 2007 a Stoccolma nei quarti Radwanska 6-4 6-1; nel 2008 a Stoccolma in semifinale Wozniacki 6-4 6-1; nel 2010 a Indian Wells in semifinale Wozniacki 6-2 6-3 e a Tokyo nei quarti Wozniacki 5-0 Ritiro; nel 2011 a Stoccarda in semifinale Wozniacki 7-5 6-3 e ai WTA Championships robin round Wozniacki 5-7 6-2 6-4; nel 2012 a Sydney nei quarti Radwanska 3-6 7-5 6-2 e a Tokyo nei quarti Radwanska 6-4 6-3; nel 2013 a Doha nei quarti Radwanska 6-2 7-5 e quest’anno a Cincinnati nei quarti Wozniacki 6-4 7-6(5).

Da domani queste otto campionesse si daranno battaglia per decretare le due per girone che si qualificheranno per le semifinali; alla fine ne rimarrà solo una!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy