WTA Baku e Nanchang: primo acuto per Margarita Gasparyan, in Cina successo per Jelena Jankovic

WTA Baku e Nanchang: primo acuto per Margarita Gasparyan, in Cina successo per Jelena Jankovic

Commenta per primo!

La giovane Margarita Gasparyan é la nuova campionessa del torneo di Baku, grazie alla vittoria con il punteggio di 6-3 5-7 6-0 sulla qualificata rumena Tig. Primo alloro in carriera per lei, che giá nel match contro Serena Williams a Wimbledon,  dimostró di essere in condizione e di poter mettere in difficoltá le avversarie con uno splendido rovescio ad una mano.
Il primo set é stato equilibrato ma si è concluso a favore dell’atleta russa, complice un break decisivo sul 4-3. La Tig non é mai stata contratta nel match , al contrario, ha cercato di essere aggressiva, ha cercato di mettere pressione sul servizio della Gasparyan , ma purtroppo la russa ha giocato molto bene i punti decisivi.

Lo stesso scenario si è ripetuto nel secondo set fino al 5-4 Gasparyan servizio, momento in cui la Tig vincendo tre giochi di fila, ha completato una splendida rimonta , vincendo il set per 7-5, portando il match al set decisivo. Contrariamente alle aspettative che potevano prevedere una Tig superiore almeno dal punto di vista psicologico sulla Gasparyan dopo quella rimonta, dopo un primo game molto combattuto in cui la Tig poteva mantenere il servizio, la russa strappando il break ha preso il largo chiudendo agevolmente con il punteggio di 6-0,il terzo set.

Nel torneo da 125.000 dollari di Nanchang ad imporsi è Jelena Jankovic, testa di serie n.1, che ha avuto la meglio sulla cinese di Taipei Kai-Chen Chang per 6-3 7-6(6). Primo titolo a livello Wta 125 per la serba, che da domani salirà di un posto nella classifica mondiale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy