Wta Lussemburgo: Errani avanti con fatica, bene la Ivanovic. La Navarro rimane in corsa

Wta Lussemburgo: Errani avanti con fatica, bene la Ivanovic. La Navarro rimane in corsa

Primo turno del torneo lussemburghese con Sara Errani che vince in recupero un match rivelatosi più difficile del previsto. Nessun problema invece per Ana Ivanovic.

Commenta per primo!

Fatica, molto, Sara Errani all’ esordio nel torneo WTA di Lussemburgo. L’ azzurra soffre non poco contro la francese Julie Coin, numero 188 della classifica , e vince in recupero per 5-7 6-4 6-1.
Sara Errani, apparsa stanca dopo le fatiche in Asia, ha impattato molto male il primo impegno nell’International lussemburghese.
Match che inizia abbastanza bene per la romagnola , salvo complicarsi quasi subito a causa dei soliti problemi al servizio. Un susseguirsi di break reciproci caratterizza così il primo set. La Coin , galvanizzata dalla mancanza di peso e profondità della Errani, si fa intraprendente .Ottime le sue risposte e solidi i suoi colpi da fondo; Sara i non riuscirà a trovare il suo ritmo e non imporrà all’avversaria il suo maggior spessore. E’ la francese, quindi, ad aggiudicarsi il parziale.
Ancor peggio va sino alla metà del secondo set. La Errani si fa brekkare ancora e va sotto 2-4. Ma è’ questo il turning-point del match. La Coin cala fisicamente e Sara può dare il via a scambi che vedono la transalpina soccombere con sempre maggior facilità.
L’azzurra trova il suo gioco a tutto tondo ed inanella una sequenza di game che la portano a conquistare il parziale.
Il terzo set è in totale controllo dell’italiana che passeggia, di fatto, sino al 6-1 finale.
La Errani è ora attesa al secondo turno da un impegno molto difficile per lei, la sua avversaria sarà infatti Mirjana Lucic-Baroni.

ana lussemburgo
Nessun problema per Ana Ivanovic. La serba era opposta ad Heather Watson e non ha faticato più di tanto per superarla. Efficace in battuta ed ancor più in risposta, la belgradese ha comandato il gioco e guadagnato il break accelerando appena il suo ritmo. Concreta e solida Ana mette a segno il primo break dell’incontro nel quinto game e tanto basterà per assicurarle il primo parziale.
Non paga, la Ivanovic parte alla grande anche nel secondo set . Dopo pochi minuti è sul 4-0 ; la Watson non abbozza nemmeno una reazione degna di nota ed è l’ex numero 1 del mondo a passare al secondo turno dopo poco più di un’ora di gioco.
Infine, la belga Van Uytvanck ingaggia una vera battaglia contro la qualificata olandese Hogenkamp. Spenta l’orange nel primo set, il secondo parziale è intenso e combattuto, con un livello di gioco che è a tratti più che discreto. A spuntarla al tie-break è la più esperta Van Uytvanck che, al secondo turno, incontrerà proprio la Ivanovic.

In serata, la spagnola Carla Suarez Navarro batte per la prima volta in carriera la slovacca Dominika Cibulkova, in due set. Una vittoria importantissima, che le permette di restare ancora in corsa per gli ultimi posti disponibili alle Wta Finals di Singapore. Tutto dipenderà da quello che faranno le avversarie, e cioè Angelique Kerber, Lucie Safarova, Karolina Pliskova e – ovviamente – la nostra Flavia Pennetta.
.

Risultati primo turno:

Sara Errani b. Julie Coin 5 – 7 6 – 4 6 – 1
Stefanie Voegele b. Urszula Radwanska 6 – 3 4 – 0 ritiro
Ana Ivanovic b. Heather Watson 6 – 4 6 – 3
Barbora Strycova b. Yanina Wickmayer 6 – 4 6 – 2
Denisa Allertova b. Jana Cepelova 6 – 3 4 – 6 6 – 1
Johanna Larsson b. Andreea Mitu 7 – 6 (5) 6 – 7 (3) 6 – 3
Alison Van Uytvank b. Richel Hogenkamp 6 – 2 7 – 6 (4)
Carla Suarez Navarro b. Dominika Cibulkova 6-4 7-5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy