Wta Madrid: Errani si arrende a Barty, avanti Kvitova e Muguruza

Wta Madrid: Errani si arrende a Barty, avanti Kvitova e Muguruza

Esce di scena al primo turno Sara Errani, che non può nulla contro l’australiana Barty, la quale si impone in due set. Facile Muguruza e Kvitova, out Keys.

di Antonio Sepe

FUORI ERRANI- Niente da fare per Sara Errani, che dopo aver brillantemente superato le qualificazioni, esce di scena al primo turno del torneo di Madrid, peraltro per mani dell’ostica Barty, tennista australiana che occupa la posizione 18 del ranking, perciò una delle prime non tds. La tennista azzurra ha indubbiamente pagato la stanchezza, in quanto le qualificazioni in Spagna sono iniziate venerdì e lei è stata eliminata a Rabat giovedì, dunque non ha avuto neppure un giorno per riposarsi. Ciononostante, la Barty vista oggi ha giocato davvero bene ed è riuscita ad imporsi in due set in maniera decisamente agevole, infatti non è data per spacciata nella sfida di secondo turno contro la tds 2, Caroline Wozniacki. Nella giornata odierna, la supremazia della tennista australiana è stata messa in chiaro fin da subito e la Barty lo ha fatto grazie ad un servizio davvero efficace, che le ha fruttato sette aces e circa il 75% di punti vinti, oltre ad un’ottima attitudine in risposta, dove ha messo alle strette la sua avversaria fin da subito. Nel primo set, Sara non è stata capace di fare partita alla pari e, a dir la verità, il servizio non l’ha aiutata per nulla. Allo stesso tempo, la Barty è stata impeccabile ed ha avuto lo scambio in mano praticamente sempre, costringendo la tennista azzurra ad adeguarsi al suo gioco ed infliggendole un pesante parziale di 6 games a 1, ovviamente senza concedere nulla al servizio. 

Nella seconda frazione di gioco, invece, i primi giochi sono stati molto più equilibrato e le palle break ci sono state da entrambe le parti. Dopo sei giochi che hanno visto regnare i servizi, la Barty ha messo il piede sull’acceleratore ed ha conquistato il break decisivo che le ha permesso di porre fine alla partita dopo un’ora e 17 minuti di gioco, approdando al secondo turno, dove troverà la Wozniacki. Si chiude quindi il torneo di Sara Errani, che settimana prossima sarà impegnata a Roma ed avrà la possibilità di entrare nel main draw grazie ad una wild card concessale.

Sara Errani
Sara Errani

OK LE BIG- Vincono tutte le big ad eccezione di Madison Keys, la quale si arrende in due set alla wild card Sorribes Tormo, e conferma un rendimento alquanto altalenante in questa stagione. Si qualificano dunque per il secondo turno Garbine Muguruza, che liquida in due set Shuai Peng, la ceca Kvitova, che reduce dalla vittoria nel torneo casalingo a Praga, lascia appena tre games alla malcapitata Tsurenko. Infine, avanti anche Sloane Stephens, tds 9, che si libera della qualificata Soler-Espinosa in due set. 

ALTRI MATCH- Nei restanti incontri, sconfitta per la tds 16, Magdalena Rybarikova, che cede il passo a Johanna Konta, la quale si conferma bestia nera per la slovacca e si porta avanti 3-0 nei precedenti. Out le qualificate Collins e Garcia Perez, che perdono rispettivamente da Sasnovich e Vekic, mentre è di Elise Mertens il derby belga, grazie ad un duplice 64 ai danni della Van Uytvanck. Infine, la sfida tra qualificate viene vinta da Kristina Pliskova, che supera, anche lei con un duplice 64, la russa Vikhlyantseva.

Wta Madrid – Primo turno

(3) Muguruza d Peng 64 62

(9) Stephens d (Q) Soler-Espinosa 63 62

Barty d (Q) Errani 61 64

(W) Sorribes Tormo d (13) Keys 75 62

Sasnovich d (Q) Collins 75 62

(Q) Pliskova Kr. d (Q) Vikhlyantseva 64 64

Vekic d (Q) Garcia Perez 62 64

(10) Kvitova d Tsurenko 61 62

Mertens d Van Uytvanck 64 64

Konta d (16) Rybarikova 63 75

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Isanna Salvemini - 3 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy