Wta San Pietroburgo: Roberta Vinci piega in due set Yanina Wickmayer e accede ai quarti

Wta San Pietroburgo: Roberta Vinci piega in due set Yanina Wickmayer e accede ai quarti

Alla Sibur Arena di San Pietroburgo Roberta Vinci vola ai quarti del Premier russo battendo Yanina Wickmayer per 6-2 7-6(2). Molto bene la pugliese al servizio nel primo set, mentre nel secondo si trova costretta ad annullare anche due palle set all’avversaria prima di chiudere la sfida al tiebreak.

2 commenti

Inizia con il piede giusto l’incontro di Roberta Vinci che riesce subito a portarsi avanti di un break. La Wickmayer non riesce a contrastare l’avvio a tutto gas dell’azzurra che nel quinto gioco riesce ad ottenere un secondo break di vantaggio: Roby riesce a strappare per la seconda volta la battuta all’avversaria grazie all’aiuto del nastro che ne ammorbidisce favorevolmente un bel rovescio. La finalista degli ultimi US Open continua a non soffrire la fisicità della fiamminga e chiude il primo parziale in ventinove minuti con il risultato di 6-2.

Molto combattuta si rivela l’avvio della seconda frazione con entrambe le atlete che non concedono nulla al servizio. La tarantina, addirittura, perde il primo punto in battuta sul 40-0 del sesto game. La prima palla break del secondo set arriva nel settimo gioco e la guadagna Roberta Vinci. L’italiana però sciupa la chance con un dritto che vola lontano dal campo e nel prosieguo del game la belga riesce a mantenere il turno di battuta. La Vinci decide di complicarsi la vita nel decimo gioco quando, commettendo un doppio fallo, consegna all’avversaria due opportunità di pareggiare il numero dei set. Roberta, però, riesce ad annullare in maniera brillante i due setpoint e ad impattare sul 5-5. La ventiseienne fiamminga, ex numero 12 del mondo, accusa il colpo e nel gioco successivo Roby riesce ad ottenere il primo break della frazione conquistando la possibilità di andare a servire per il match. La Wickmayer non ci sta a perdere e nel game seguente controbrekka l’azzurra portando la decisione sulle sorti del set al tiebreak. Al jeux-decisif è la belga a portarsi per prima avanti di un mini break, ma Roberta reagisce da campionessa conquistando sei punti di fila e chiudendo così la sfida.
La quasi trentatreenne pugliese (compirà gli anni fra otto giorni) porta, dunque, a sette i successi consecutivi contro Yanina Wickmayer che non vince un testa a testa con la tarantina da Indian Wells 2010. Roberta sfiderà nei quarti del St. Petersburg Ladies Trophy la vincente del match di domani tra Monica Niculescu e Timea Babos.

Negli altri incontri della serata, ottiene il pass per i quarti anche Ana Ivanovic battendo la russa Margarita Gasparyan. L’ultima qualificata per il secondo turno è Daria Kasatkina che riesce a battere in tre set, in una sorta di scontro generazionale, Kirsten Flipkens. 6-4 5-7 6-4 i parziali in favore della diciottenne russa che troverà nella tedesca Laura Siegemund il prossimo ostacolo.

St. Petersburg Ladies Trophy – Secondo Turno
[2] R. Vinci b. Y. Wickmayer   6-2 7-6(2)
[4] A. Ivanovic b. M. Gasparyan   7-5 6-2

St. Petersburg Ladies Trophy – Primo Turno
D. Kasatkina b. K. Flipkens   6-4 5-7 6-4

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberta Vinci FANS CLUB - 2 anni fa

    vittoria super meritata! secondo set lottato con colpi pazzeschi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Roby Comparin - 2 anni fa

    Con è sempre Vinci

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy