Wta s’Hertogenbosch/Nottingham: Avanti in tre set Belinda Bencic. Fuori Jankovic e Konta

Wta s’Hertogenbosch/Nottingham: Avanti in tre set Belinda Bencic. Fuori Jankovic e Konta

Approda ai quarti del Ricoh Open di s’Hertogenbosch Belinda Bencic dopo il successo per 3-6 6-3 6-2 su Varvara Lepchenko. Saluta i campi olandesi, invece, Jelena Jankovic, testa di serie numero 2, piegata in rimonta da Evgeniya Rodina. Anche all’Aegon Open di Nottingham salta la numero 2 del tabellone: Johanna Konta perde in due set al cospetto della cinese Saisai Zheng.

OK BELINDA BENCIC, OUT LA JANKOVIC – In una partita non indimenticabile sotto l’aspetto tecnico, Belinda Bencic riesce a superare in tre set la statunitense Varvara Lepchenko. Nel set d’avvio, la teenager elvetica è la prima a cedere il break con la Lepchenko che sale sul 3-1. La mancina americana tiene saldo il prezioso break conquistato chiudendo la prima frazione con il punteggio di 6-3.
Nella seconda partita la Bencic riesce a pareggiare il conto dei set approfittando del moltiplicarsi degli errori gratuiti da parte dell’avversaria. Si va, perciò, al terzo e decisivo parziale: Varvara Lepchenko, molto pratica nel set d’apertura, continua a sbagliare molto e, contestualmente, a spegnersi. Ne trae vantaggio Belinda Bencic, finalista lo scorso anno qui a s’Hertogenbosch, che vince il suo secondo match consecutivo al terzo set e conquista il pass per i quarti dove sarà impegnata in un derby tutto svizzero con Viktorija Golubic che, nella sfida tra tenniste provenienti dalle qualifiche, ha vinto in due set la giapponese Risa Ozaki.
Evgeniya Rodina rimonta e batte al terzo set Jelena Jankovic eliminando dal tabellone la testa di serie numero 2 del torneo olandese.
Dopo aver avuto la meglio nell’illusoria frazione d’apertura risolta solo al tiebreak, già dai primi scambi del secondo set Jelena Jankovic va in balìa dell’avversaria. La ventisettenne Rodina fa prevalere il suo gioco sulla ex numero 1 del mondo, lontana dalla sua forma migliore, che cede malamente il set per 6-1. La Jankovic recupera un primo break di svantaggio nel set decisivo, ma la russa si riporta nuovamente avanti chiudendo la rimonta al terzo matchpoint e battendo per la prima vittoria la serba contro cui aveva perso tutti i tre incontri precedenti. La tennista nata a Mosca sfiderà nei quarti l’americana CoCo Vandeweghe.
Fuori dal torneo anche la numero 4 del seeding Jelena Ostapenko. La lettone perde contro l’ucraina Kateryna Kozlova, crollando prima sul finale di primo set e, poi non riuscendo a risollevarsi nella seconda frazione. 7-5 6-2 lo score appannaggio della Kozlova.

JOHANNA KONTA SALUTA NOTTINGHAM – Sull’erba inglese di Nottingham, Johanna Konta, numero 2 del tabellone, viene eliminata da Saisai Zheng, 86esima del ranking Wta. La cinese va subito sotto di un break in avvio, ma non si perde d’animo rimontando e chiudendo la prima frazione in suo favore per 6-4. Nel successivo set si porta ancora in avanti la Konta, salendo sul 4-2, ma da lì in poi ritorna in cattedra la Zheng. La tennista nata a Shaanxi vince cinque dei successivi sei giochi archiviando la sfida e volando ai quarti.
Successo anche per Ashleigh Barty, ritornata nel circuito Wta dopo una pausa durata 19 mesi, che in tre set (dopo un primo parziale fantastico chiuso sul 6-0 in soli diciotto minuti) piega la lucky loser Andrea Hlavackova. 6-0 4-6 6-4 il punteggio in favore della ventenne australiana, appena ritornata al numero 623 del mondo dopo il lungo stop. Avanti pure Tamira Paszek a scapito di Magdalena Rybarikova.

Ricoh Open – Secondo Turno
[1] B. Bencic b. V. Lepchenko 3-6 6-3 6-2
E. Rodina b. [2] J. Jankovic 6-7(2) 6-1 6-4
K. Kozlova b. [4] J. Ostapenko 7-5 6-2
[Q] V. Golubic b. [Q] R. Ozaki 6-4 6-2

Aegon Open Nottingham – Secondo Turno
S. Zheng b. [2] J. Konta 6-4 7-5
[Q] A. Barty b. [LL] A. Hlavackova 6-0 4-6 6-4
[LL] T. Paszek b. M. Rybarikova 6-3 3-1 ret.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy