Coppa Davis, Lorenzi supera Pella in scioltezza

Coppa Davis, Lorenzi supera Pella in scioltezza

Nel primo turno del World Group, il romano batte l’argentino con un triplo 6-3 e porta avanti l’Italia nella sfida contro l’Argentina

È partita la Coppa Davis 2017. Al primo turno il sorteggio aveva messo l’Italia di fronte all’Argentina campione in carica e i primi a scendere in campo sono stati Paolo Lorenzi e Guido Pella. Il numero 1 d’Italia non si è fatto pregare e ha regolato l’avversario in 3 set, dimostrando la differenza di valori in campo.

PRIMO SET – Sulla terra rossa di Buenos Aires i game d’apertura scorrono via senza grossi colpi di scena, si va spesso ai vantaggi ma di palle break nemmeno l’ombra. Al quinto gioco c’è il turning point: Lorenzi si procura due palle break in risposta, la seconda è quella buona e il romano sale 4-2. Il game successivo è molto duro, Pella ha l’occasione di restituire il break ma Lorenzi l’annulla col servizio. Paolo manca poi 3 set point nel game di risposta ma non fa sconti al servizio: dopo 50 minuti è 6-3 Italia.

SECONDO SET – Il numero 43 del mondo parte forte anche nel secondo parziale, trovando subito il break. L’italiano poi è bravo a cancellare due palle break che Pella si era costruito (le prime del match) e a mantenere il set sui comodi binari su cui si era adagiato. Il parziale si movimenta un po’ nelle sue fasi finali quando i due contendenti non riescono più a mantenere il servizio, ma il vantaggio accumulato da Lorenzi è troppo grande e anche il secondo set porta la sua firma.

TERZO SET – Nel terzo il valzer dei break continua. Lorenzi va avanti, Pella rientra, l’italiano scappa ancora. La partita finisce qui, l’argentino non reagisce e il romano ha vita facile nel chiudere l’incontro con un periodico 6-3 dopo 2 ore e 27 minuti. A seguire è in programma la sfida tra Fognini e Berlocq, mentre domani si giocherà il doppio.

 

Coppa Davis, World Group 2017 – Primo Turno

(ITA) P. Lorenzi b. (ARG) G. Pella 6-3 6-3 6-3

 

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Valerioti - 5 mesi fa

    Non e’ di Siena…;-) :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Anna Galbani - 5 mesi fa

    Cominciamo beneeeeeee!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone Rocchini - 5 mesi fa

    Senese per l’esattezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 5 mesi fa

      In realtà è nato a Roma, anche se attualmente risiede a Siena

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone Masuero - 5 mesi fa

    Romano un par di coglioni…vi piacerebbe…!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 5 mesi fa

      In realtà è nato a Roma, anche se attualmente risiede a Siena

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone Masuero - 5 mesi fa

      Il figlio è di chi lo cresce…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mario Damiano - 5 mesi fa

    Non è romano, è toscano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 5 mesi fa

      In realtà è nato a Roma, anche se attualmente risiede a Siena

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sara Mastrodomenico - 5 mesi fa

    Bravo Lorenzi che però è senese!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 5 mesi fa

      In realtà è nato a Roma, anche se attualmente risiede a Siena

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy