Murray: “Mi serve una pausa subito”

Murray: “Mi serve una pausa subito”

Dopo la Coppa Davis il campione in carica di Wimbledon tiene a distanza la racchetta e si concede un paio di settimane di meritato riposo.

Commenta per primo!

Gran Bretagna che non riesce a superare l’Argentina e Murray e compagni a casa, con il numero due del mondo vittorioso due volte su tre, contro Pella e col fratello in doppio, e il fallimento al quinto set contro Del Potro.

Andy in conferenza stampa afferma di necessitare un po’ di riposo, e ne avrà almeno per qualche settimana per recuperare i guai muscolari rimediati :

«Non ho mai avuto infortuni muscolari prima. E’stato inquietante per me e per fortuna sono riuscito a chiudere in tre set il match con Pella. Ho giocato tanto negli ultimi due mesi, mi serve una pausa e devo prendermela subito. Sapevo che avrei avvertito dolori in questo fine settimana, ne ho parlato col team ma non credevo di soffrire così tanto».

Infatti lo scozzese nell’ultimo periodo  ha mantenuto un ritmo abbastanza alto, vedi vittoria a Wimbledon, medaglia d’oro alle Olimpiadi a Rio, quarti di finale agli US OPEN, e non ultima la maratona in Coppa Davis persa contro Juan Martín del Potro.

Nel post match sempre il britannico è  in grado di scatenare una risata generale nonostante la sua consueta serietà e riservatezza, infatti , chiedendogli il motivo per cui fosse uscito dal campo durante gli otto minuti di medical time-out, la reazione è  questa.

«Non posso estrarre i gioielli di famiglia in campo…voglio dire…davvero non posso farlo».

Qui sotto trovate il video-tweet.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy