Hopman Cup: la finale sarà tra Australia ed Ucraina

Hopman Cup: la finale sarà tra Australia ed Ucraina

La tradizionale esibizione australiana, la Hopman Cup, terminerà domani con i padroni di casa che affronteranno l’Ucraina nella finale, raggiunta dopo 15 anni. Fuori Murray e la Gran Bretagna, a cui non basta la vittoria per 3-0 contro la Germania.

Il torneo di esibizione della Hopman Cup volge al termine e, nella mattinata italiana, si sono completati gli incontri di round robin del gruppo B, quello composto da Gran Bretagna, Germania, Francia ed Australia.

Il primo dei due incontri in programma è stato quello tra la Gran Bretagna di Andy Murray e la Germania di Zverev e Lisicki. Ad aprire le danze è stato il match femminile tra la britannica Watson e la tedesca Lisicki, con la prima che ha avuto la meglio in due set, col punteggio di 6-3 6-4, portando così a casa il primo punto, prezioso per la sua squadra qualora fosse arrivata una sconfitta per l’Australia nella sfida contro la Francia.
Proseguendo negli incontri, i pronostici sono stati rispettati nel maschile ed all’alba italiana Andy Murray ha sconfitto con un netto 6-3 6-4(ancora una volta) il giovanissimo tedesco Alexander Zverev, sorpresa dello scorso anno e vincitore del premio di miglior giovane nel 2015. Lo scozzese non ha mai messo in dubbio la vittoria, nonostante la buona resistenza del giovane teutonico, che come obiettivo poteva avere solamente il non sfigurare al cospetto del favoritissimo Murray, che così si è garantito il 2-0, che nel match di doppio misto è poi diventato un ancor più netto 3-0, sempre col punteggio di 6-3 6-4 in favore dei britannici.

Passando all’altra sfida, l‘Australia aveva bisogno di vincere contro la già eliminata Francia per battere la Gran Bretagna e qualificarsi per la finale della Hopman Cup. Missione compiuta per i “canguri”, che hanno dovuto subire la sconfitta della loro esponente femminile, Gavrilova, in favore della francese Garcia, col punteggio di 6-4 7-6. Nel secondo match, Nick Kyrgios, spalle al muro, ha dato il meglio di se ed ha spazzato via la resistenza del transalpino Kenny de Schepper in due parziali, col punteggio di 6-4 6-4, andando così sul punteggio di 1-1, rendendo decisiva la sfida di doppio misto.
Doppio misto in cui i tifosi australiani hanno dovuto preoccuparsi spesso con i francesi che, dopo aver perso il primo parziale per sei giochi a quattro, hanno recuperato con un sonoro 6-2 e reso la vita difficilissima a Kyrgios e Gavrilova, che hanno sudato innumerevoli camice per aggiudicarsi l’11-9 finale del super tie break e garantirsi l’accesso alla finale.

Finale in cui l’Australia del “bad boy” Nick Kyrgios affronterà l’Ucraina dell’eterno incompiuto Alexsandr Dolgopolov, in coppia con Elina Svitolina. Ultimo atto dunque molto aperto, con interessantissime le sfide di singolare tra i partecipanti, sicuramente molto combattute visto il livello, sulla carta, simile dei tennisti impegnati, con l’Australia forse un minimo in vantaggio dal punto di vista maschile, mentre l’Ucraina sfrutta forse la maggiore esperienza di Svitolina in ambito femminile. Potrebbe dunque diventare fondamentale l’esito del doppio misto, incontro che terminerà la sfida tra le due nazioni, che avrà inizio domani alle 6.30 ora italiana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy