Pre Qualy BNL: impresa Giovine, batte la Burnett ed entra in tabellone

Pre Qualy BNL: impresa Giovine, batte la Burnett ed entra in tabellone

Con un doppio 6-4 la tennista brindisina, che si allena alla Tennis Training di Foligno, conquista il pass per il tabellone principale. E’ la prima volta in carriera e nel pomeriggio accede anche al main draw del doppio. Nel maschile Sonego batte Arnaboldi e conquista il main draw

2 commenti

E’ tutto vero. Claudia Giovine al termine di una cavalcata cominciata i primi di Marzo alle Pre Qualy di Terni, accede al tabellone principale degli Internazionali d’Italia. Un traguardo che premia il lavoro e la tenacia della tennista che al Foro era accompagnata da coach Sebastian Vazquez e che da Gennaio è alla Tennis Training di Foligno, il centro diretto da Fabio Gorietti e Fabrizio Alessi in cui si allenano anche, Thomas Fabbiano e Luca Vanni.

Oggi ha sconfitto in due set con un doppio 6-4 una Nastassja Burnett, che molto bene aveva fatto durante tutto l’arco di tutto il torneo, ma quest’oggi al Pietrangeli ha trovato una Giovine solida e determinata. “Sono ovviamente felicissima – ha dichiarato la 25enne al termine dell’incontro. Nei momenti importanti ci sono stata e sentivo che ce la potevo fare. Il main draw? E’ una cosa pazzesca, ma fatemi godere questo momento e poi inizierò a pensarci”.

c_giovine_GS17091

LA FINALE FEMMINILE – Dopo un primo set caratterizzato da break e controbreak si arriva al decimo gioco sul 5-4 per la brindisina. La giocatrice romana al servizio si porta sul 40-0 ma spreca 3 palle del 5-5. Ai vantaggi e al primo set point la Giovine non si fa sfuggire l’occasione di portarsi casa la prima frazione.

Il secondo set inizia all’insegna della regolarità con le due finaliste che tengono il proprio turno di battuta. Il servizio della Giovine diventa sempre più solido, mentre la Burnett fa registrare qualche difficoltà in più.Si arriva così, come nel primo set, sul 5-4 Giovine, con la Burnett che serve per rimanere in partita. Si va ai vantaggi e al terzo match point la Giovine stacca il biglietto per gli Internazionali e la Burnett quello per le qualificazioni. Ma le soddisfazioni per la Giovine non finiscono qui.  Neanche il tempo di rifiatare e per lei c’è subito la finale di doppio in coppia con Angelica Moratelli. Di fronte la coppia formata da Alice Matteucci e Martina Caregaro. Per lotro è tutto facile 6-0 3-0 (rit) ed accedono al main draw di doppio

l_sonego_GS16977

SONEGO E’ MAIN DRAW – Al termine di un’autentica battaglia Lorenzo Sonego si aggiudica per 4-6 6-4 7-6, l’ultimo pass per il tabellone principale, quello rimesso in palio dopo il forfait di Simone Bolelli. Al termine di una gran rimonta (era sotto 2-5 nel terzo set) conquista la wild card nel tabellone principale degli Internazionali ed Arnaboldi quello delle qualificazioni

A GIACALONE ULTIMO POSTO DELLE QUALY – Omar Giacalone batte Andrea Vavassori con il punteggio di 5-7 6-2 6-4 e prosegue la sua corsa agli Internazionali d’Italia: dopo la sconfitta di eri contro Fabbiano, sfrutta la seconda possibilità e si guadagna  un posto nel draw delle Qualificazioni.

LA COLMEGNA C’E‘  –  Ad inizio giornata nel derby delle “Martine” la Colmegna batte la Caregaro 7-5 6-4 e conquista la wild card per il tabellone di qualificazione.

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Peppino Capriati - 1 anno fa

    Ho visto la partita. Bellissima. Complimenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vito Devitofrancesco - 1 anno fa

    VIVA..LA PUGLIA ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy