Rafael Nadal: “Sono convinto che sarà un buon anno”

Rafael Nadal: “Sono convinto che sarà un buon anno”

Dopo la cocente sconfitta in Australia, il maiorchino Rafael Nadal è atterrato a Buenos Aires per riscattarsi e per dimostrare che non ha ancora intenzione di abdicare. La caparbietà che lo ha sempre contraddistinto sembra immutata, e lui è sicuro che “avrà un buon anno”…

12 commenti

Rafael Nadal è appena giunto in America Latina ed è senza alcun dubbio il giocatore di rilievo dell’ATP 250 di Buenos Aires, che si svolge questa settimana nella cornice suggestiva del leggendario Buenos Aires Lawn Tennis Club. E’ il giocatore più pressato dalla stampa, dai fotografi e da tutti gli appassionati. Nadal riesce a trascinare dietro di sè molte persone, crea curiosità e molti non vedono l’ora di vederlo in campo.

Lo spagnolo è arrivato ​​la mattina presto all’aeroporto di Ezeiza ed è andato subito ad allenarsi. Dopo una sessione di allenamento con David Ferrer, è giunto in sala stampa per parlare per la prima volta quest’anno con i giornalisti argentini.

“Il torneo di Buenos Aires quest’anno non era nei miei piani, ma dal primo momento, dopo la sconfitta in Australia, la mia testa era già qui, dato che non vedevo una soluzione migliore. Io mi sento tranquillo in questa città, ho amici ed un ottimo rapporto con il pubblico. Oltre al fatto che è un torneo che si gioca sulla terra battuta, e ciò ha reso la mia decisione ancor più facile”, ha detto lo spagnolo.

nadal-buenos-aires

Il primo Grande Slam dell’anno è stata una vera e propria delusione per il maiorchino, che ne è uscito scottato. Ha perso al primo turno contro Fernando Verdasco, in un match in cui è sembrato inerme di fronte ai colpi taglienti del connazionale. “Perdere in Australia non mi è piaciuto, ma è andata così. Da Pechino a Doha avevo ottenuto ottimi risultati anche su superfici difficili per me, ma in Australia per un mix di situazioni, non è andata come mi aspettavo. Ora posso solo guardare avanti e continuare a lavorare”, ha detto il campione in carica.

Nonostante la battuta d’arresto australiana, la voglia di vincere e di riscattarsi rimane intatta.“Voglio vincere il maggior numero di tornei e finire la stagione più in alto possibile”; questi sono i suoi obiettivi per questa stagione. “Ogni anno è diverso, ma il mio entusiasmo è alto per quello che potrei fare a Buenos Aires, Rio, a Indian Wells, e Miami. La mia motivazione si rinnova giorno dopo giorno. Sono pronto per sostenere una buona stagione”.

Nadal è molto chiaro su questa stagione. “Sono convinto che avrò un buon anno. Lo sono. Posso solo guardare avanti, con fiducia.” Buenos Aires , come nel 2015, potrebbe essere per lui un nuovo punto di partenza.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sonia Venturini - 2 anni fa

    Anche gli altri avranno un buon anno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Roberto Pezone - 2 anni fa

    Si per Nole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Federico Moggian Barban - 2 anni fa

    Vamos Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luca Congiu - 2 anni fa

    Andrea Ligas

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Ligas - 2 anni fa

      Si frastima da solo sto coglione!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Poggio - 2 anni fa

      Leggere sto tipo di commenti…. dimostra che il tennis merita di meglio…. vai a tifare i tuoi gobbi di m…. e lascia stare il tennis…. si merita di meglio….ripeto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Luca Congiu - 2 anni fa

      Che problemi hai Massimo Poggio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Andrea Ligas - 2 anni fa

      Nn hai afferrato la mia frase sicuramente!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Massimo Poggio - 2 anni fa

      Io…. nessun problema…. semplicemente dare del “coglione” a Nadal…. come darlo a Nole o a Roger…. non mi sta bene…. il tennis non merita commenti da curva da ultras di calcio…. buonanotte a voi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Luca Congiu - 2 anni fa

      Era un commento fantatennistico, nessuno di noi ha nulla contro rafa!! Buonanotte a te…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Massimo Poggio - 2 anni fa

      Ok…. mi scuso se ho usato espressioni un po’ “colorite”a mia volta….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Andrea Ligas - 2 anni fa

      Figurati che l ho preso io a fantatennis e sono anche un suo tifoso!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy