Gerard Pique e la “Coppa del mondo di tennis”

Gerard Pique e la “Coppa del mondo di tennis”

Il difensore centrale del Barcellona e della nazionale spagnola si candida ad essere l’artefice di una delle riforme più attese e più discusse dal mondo del tennis: quella che potrebbe definitivamente cambiare la formula della sempre più bistrattata Coppa Davis.

1 Commento

LE REAZIONI. Ad incoraggiare il difensore centrale del Barcellona i pareri favorevoli di Andy Murray, Novak Djokovic e Rafael Nadal che giovedì hanno dato il loro sostegno alle sue proposte.  “Penso che sia un’idea davvero emozionante” ha commentato Andy Murray. ” Ci sono ancora un pò di cose che dovrebbero essere riviste prima di poterla mettere in pratica ma credo che sia una idea molto buona per il tennis. Il tennis ha bisogno di un evento come questo” ha concluso Murray che ha portato la Gran Bretagna a vincere nuovamente la Davis dopo 79 anni.

Anche Nadal, che con la sua Spagna ha vinto quattro volte la Coppa Davis ma che ora latita dalla manifestazione si è espresso favorevolemte all’idea di Pique ed ha  anche parlato della riluttanza della Federazione Internazionale di Tennis a cambiare la formula della manifestazione: “Per molti anni sono stati statici non si sono saputi tenere al passo con i tempi. Pique è portavoce di un gruppo di persone che vuole creare una Coppa del Mondo di tennis. Penso che sarebbe un grande evento, un’iniziativa fantastica. Speriamo venga accettata”

41321990

DJokovic è stato critico verso il conservatorismo dell’ITF: “il contributo di uno dei più grandi del calcio non può che portare cose positive al mondo del tennis. Il mondo del tennis è complesso, perché ci sono molti e diversi organi di governo che hanno il controllo su taluni aspetti del gioco o su alcuni tornei. Il calendario è piuttosto complicato, ma sono davvero contento che ci siano persone come Gerard che sono disposti ad investire tempo ed energie per rendere questo gioco migliore, quindi speriamo che possa cambiare qualcosa.”

Qualcosa si potrà sapere ad Agosto, quando l‘ITF voterà sulle modifiche alla Coppa Davis. La riforma principale dovrebbe essere quella di giocare le partite al meglio dei tre piuttosto che dei cinque . Come pure quella di giocare la finale su un campo neutro.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Petrone - 4 mesi fa

    Esperamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy