La solita sfortuna di Kokkinakis

La solita sfortuna di Kokkinakis

Non c’è pace per Thanasi Kokkinakis: la giovane promessa, sempre bersagliato da troppi infortuni che hanno minato la sua crescita, ha subito a Montecarlo la microfrattura del ginocchio sinistro.

di Alessandro Rodella, @AleRodella

Se tutto andrà bene rientrerà forse in tempo per Wimbledon, parola di Wally Masur, ex capitano dell’Australia di Davis: Kokkinakis ha subito un brutto infortunio a Montecarlo contro Khachanov e dovrà stare fermo per circa due mesi.

Niente Roland Garros quindi per il giovane australiano che nel corso della sua carriera è stato bersagliato continuamente da infortuni di vario genere senza permettergli di mettere in mostra il suo talento cristallino. Lo slam parigino è lo slam in cui vanta il risultato migliore, con il terzo turno raggiunto nel 2015.

Thanasi-Kokkinasis-Profile-1

Sperando di poterlo rivedere presto in campo per deliziarci come ha fatto da juniores (Wimbledon doppio vinto e due finali raggiunte all’Australian Open e allo US Open), non sarà comunque facile per Kokkinakis visto la sua classifica non di certo brillante (ora è numero 150 del mondo, ma perderà inesorabilmente altri punti).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy