Tomic, Kyrgios, problemi in vista di Rio 2016?

Tomic, Kyrgios, problemi in vista di Rio 2016?

Il Comitato Olimpico Australiano ha richiamato i due bad boys Bernard Tomic e Nick Kyrgios.

Commenta per primo!

La Federazione Tennis Australiana ha tempo sino a fine giugno per nominare la squadra per le olimpiadi. Ovviamente Nick Kyrgios e Bernard Tomic, i primi due giocatori d’Australia, sono quelli  che sembrano avere maggiori speranze per la conquista dell’oro.

Durante la riunione annuale del Comitato Olimpico Australiano la sua presidente, Ketty Chiller, ha però ammonito la Federazione Tennis Australia dal portare alle olimpiadi giocatori dalla condotta discutibile che possano portare discredito alla nazione.

“La responsabilità delle convocazioni appartiene alle Federazioni, ha detto Kitty Chiller.

to

 “Ma, una volta che gli atleti vengono convocati noi, come comitato, ci preoccupiamo di porre sotto la lente di ingrandimento tutti i loro comportamenti.”

Tomic è tra l’altro in cattiva luce anche per avere spostato la propria residenza nel principato di Monaco.

Ci sono parecchi atleti sotto osservazione e loro due sono tra questi.  Ogni atleta viene osservato con la lente di ingrandimento e in base alle informazioni che raccogliamo abbiamo l’autorità per decidere sull’opportunità o meno di nominare questi giocatori. 

Nel paese che ha dato i natali a Ken Roswell, Rod Laver e John Newcombe i due giovanotti con i loro atteggiamenti da reality show non incontrano il favore del pubblico.  “Sicuramente, il comportamento di Kyrgios e Tomic è assolutamente inaccettabile e non rientra nei canoni olimpici” – ha detto la Chiller.

kyr

I due cattivi ragazzi, Bernard Tomic and Nick Kyrgios devono, pertanto, iniziare a rigare diritto se vogliono davvero andare in Brasile.  “Con il suo comportamento e le sue dichiarazioni durante il torneo di Madrid, Bernard Tomic, è andato contro tutto ciò che lo spirito olimpico rappresenta, contro tutto quello per cui stiamo lavorando.”

Tomic e Kyrgios non sono gli unici due tennisti australiani degni di nota: Kokkinakis, Sam Groth…potrebbero rimpiazzarli. La Federazione, quindi, potrebbe anche pensare di escluderli da Rio: “Non vorrei mai dover vedere uno dei nostri atleti olimpici comportarsi in questo modo. E lo stesso vale per Kyrgios che regolarmente offende gli avversari, gli spettatori ed i giudici.”kyrgi

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy